Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3820 del 03 Ottobre 2006 delle ore 13:27

Hockey prato, buon pareggio per il Savona in Coppa Italia

Savona. Sette giorni dopo la sconfitta con il Liguria, l’Hockey Club Savona è tornato in campo per il secondo turno di Coppa Italia, manifestazione che prevede un iniziale girone eliminatorio composto, oltre che dal Savona, da Liguria, CUS Genova, Atletico Superba e Hockey Club Genova. In questo secondo turno il Liguria ha osservato il turno di riposo.
Il Savona domenica scorsa aveva ben figurato contro il Liguria, perdendo 2 a 1 ma dimostrando di essere già in buone condizioni. Questa domenica i biancoverdi hanno fatto un piccolo passo avanti, fermando sul pareggio, 3 a 3, il CUS Genova.
I savonesi, sotto per 0 a 2, sono riusciti a conquistare un buon pareggio grazie ad una rete di Roberto Montagnese e a una doppietta di Ruben Nuñez, capitano e allenatore in campo.
Il Savona proseguirà il prossimo week end in questa estenuante “maratona” di inizio stagione: sabato infatti la squadra del presidente Luciano Pinna giocherà al campo “Arnaldi” di Genova, zona Lagaccio, nel derby contro il Liguria. La partita, valida come prima giornata di campionato, verrà giocata a Genova perché il Liguria, l’altro team savonese, non ha a disposizione il “Levratto” di Zinola, quello che sarebbe il suo campo ufficiale. E il Savona dovrà tornare a Genova il giorno dopo, domenica 8, per affrontare l’Atletico Superba nel match valido per il terzo turno di Coppa Italia, che avrà inizio alle 11. Anche il Liguria tornerà in campo il giorno dopo il derby con il Savona, addirittura alle 9. I biancoblu giocheranno all’”Arnaldi” di Lagaccio contro l’Hockey Club Genova.
Questi impegni così ravvicinati hanno dato il via ad alcune polemiche da parte dei dirigenti delle società. Essendo società dilettantistiche e con budget molto limitati, affrontare una stagione lunga e con impegni del genere porta a sacrifici elevati, ma alle società non resta che prendere atto delle decisioni della Federazione.
E’ lecito attendersi sia dal Liguria che dal Savona un maggiore impegno e un impiego dei giocatori più forti nell’incontro di sabato, perché il campionato è senza dubbio la manifestazione principale. Il 2 a 1 di Coppa Italia di nove giorni fa ha offerto alcune indicazioni, ma ha anche fatto capire che la partita di sabato prossimo sarà aperta ad ogni pronostico, con il Savona seriamente intenzionato a riscattarsi e pronto a mettere in difficoltà la squadra del tecnico Colla.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli