Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3814 del 03 Ottobre 2006 delle ore 09:24

Loano: approvato il programma delle opere pubbliche 2007

LoanoLoano. L’Amministrazione Comunale di Loano ha approvato il programma delle opere pubbliche per l’anno 2007.
Al centro del piano dei lavori definito dalla Giunta di Loano ci sono la biblioteca, la rotatoria di via Pontassi, una nuova palestra per le scuole e tanti piccoli ma importanti lavori per migliorare e riqualificare la città.

Quattrocentomila euro saranno investiti nel secondo stralcio della nuova biblioteca. A fine novembre termineranno infatti i lavori finanziati con il bilancio 2006 e gli investimenti del 2007 serviranno a completare i lavori strutturali e ad acquistare gli arredi.

Centonovantamila euro sono i fondi destinati al completamento della rotatoria di Via Pontassi. Si tratta del secondo stralcio del progetto che prevede la sistemazione dei marciapiedi, della pubblica illuminazione e dell’area destinata a parcheggio e comprende la riqualificazione delle aree verdi e dell’arredo urbano.
Importanti investimenti sono previsti anche per la scuola. Dopo i tanti lavori inerenti l’adeguamento alla prevenzione incendi con ristrutturazione ed abbattimento delle barriere architettoniche e dopo gli interventi tesi a migliorare gli ambienti scolastici, è ora la volta degli impianti sportivi di servizio alla scuola. L’Amministrazione Comunale ha, infatti, deciso di realizzare una nuova palestra, in sostituzione della vecchia tensostruttura ormai obsoleta, nell’area adiacente l’edificio scolastico “A. Ramella” in via U. Foscolo. La nuova struttura sportiva polivalente, oltre a servire l’utenza dell’edificio scolastico, arricchirà la già ricca offerta di impianti sportivi del comune di Loano. La nuova struttura, infatti, sarà posta a servizio non solo della scuola ma anche delle varie associazioni sportive. L’importo stanziato per realizzare la struttura sportiva e per arredarla è di nocentocinquantamila euro.

Nel piano delle opere 2007 ingenti somme saranno inoltre stanziate per realizzare lavori “sotto soglia”. Già identificate le aree di intervento, che sono:
– la ristrutturazione dell’immobile dove ha sede la sezione loanese della Croce Rossa Italiana,
– il completamento dell’area esterna della “palazzina delle associazioni” in via Magenta,
– interventi di riqualificazione sul verde pubblico, l’illuminazione e i manti stradali.
Infine, è previsto un contributo per realizzare le opere necessarie al restauro e al risanamento conservativo del Ponte Monumentale di Monte Carmelo.
Gli interventi di restauro del manufatto si rendono indispensabili ed urgenti per garantire le migliori condizioni di sicurezza per la viabilità e per la stabilità e la salvaguardia dell’opera , a tal fine e’ stato sottoscritto un accordo di programma tra il comune di Loano e l’ordine dei carmelitani scalzi.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli