Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3880 del 05 Ottobre 2006 delle ore 20:00

Varazze, sfonda la porta di casa della sua ex: arrestato

Lite tra ex conviventi a VarazzeVarazze. Innamorato di una donna di Varazze e della comodità di avere un tetto. Luca Giordana, 33 anni, originario di Cuneo ma residente a Mondovì, aveva convissuto per un po’ di tempo con una trentacinquenne varazzina. Recentemente però, a causa di litigi ed incomprensioni, il rapporto tra i due era andato a rotoli. Disoccupato, con piccoli precedenti per spaccio di droga, il cuneese è stato messo alla porta e si è ritrovato disperato. Non riusciva ad accettare di essere stato lasciato e soprattutto non sapeva dove andare. L’altro giorno il tentativo di riconciliazione, naufragato per l’ennesima volta: la donna non ne voleva più sapere di lui e con un espediente è uscita di casa lasciandolo fuori dall’abitazione situata in piazza Beato Jacopo, nel centro storico di Varazze. L’uomo, colto da un accesso d’ira, ha deciso di sfondare la porta dell’appartamento dell’ex convivente, è entrato ed ha cominciato a danneggiare l’arredamento mettendo sottosopra ogni cosa gli capitasse sotto mano. I vicini, allarmati dal trambusto, hanno avvertito il 112. Sul posto sono accorsi i carabinieri della stazione di Varazze, che hanno trovato il piemontese in preda all’agitazione. Ai militari che cercavano di farlo uscire dall’alloggio l’uomo rispondeva che non voleva andarsene e che era suo diritto stare lì, che quella era la sua sistemazione. Arrestato infine dai carabinieri, ora si trova rinchiuso in carcere a Savona con l’accusa di violazione di domicilio.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli