Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 3921 del 09 Ottobre 2006 delle ore 08:08

Furto su un’ambulanza: rubato defibrillatore

Alassio. Furto insolito nella città del muretto. L’altra notte è stato rubato un defibrillatore da un’ambulanza della Croce Rossa. Ignoti tra sabato e domenica forzando un finestrino laterale, si sono introdotti nel vano sanitario dell’ambulanza destinata alle urgenze e quindi equipaggiata anche con strumenti costosi, quali appunto il defibrillatore semiautomatico. Questo apparecchio, contenuto in una piccola valigetta gialla e del costo di circa 4.000 Euro consente di prestare un primo e spesso risolutivo intervento in un paziente in defibrillazione ventricolare. L’apparecchio sottratto e’ registrato al 118 di Savona per cui non puo’ essere utilizzato da altri al di fuori della sede presso la quale e’ stato registrato. Va da se quindi che il furto e’ stato compiuto non per realizzare un valore, ma per fare uno scherzo di pessimo gusto ai Volontari della Croce Rossa Italiana di Alassio. “Aiutateci a ritrovarlo, serve per salvare vite umane, purtroppo lo scherzo ci costera’ almeno 4000 euro,  ma al momento le nostre finanze non ci consentono una spesa simile, e per la stupidita’ di qualcuno, a rimetterci saranno i cittadini che eventualmente ne avranno bisogno” dicono i responsabili della Croce Rossa, che probabilmente oggi sporgeranno denuncia.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli