Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 4015 del 12 Ottobre 2006 delle ore 08:14

Ancora ladri in azione a Savona

Savona. Ancora ladri all’opera a Savona. Questa volta i “soliti ignoti” si sono introdotti in piena notte negli uffici della direzione dell’ospedale San Paolo, a Valloria. I malviventi hanno messo sottosopra sportelli e cassetti in cerca di denaro ma si sono dovuti accontentare di pochi spiccioli e sono fuggiti. La polizia sta già esaminando i filmati delle telecamere dell’edificio, che si presume abbiano ripreso ogni movimento dei ladri. Altri furti sono stati messi a segno anche nella profumeria “Porro” di corso Italia e in un’edicola di corso Vittorio Veneto, alle Fornaci. I malintenzionati sono entrati in azione durante la chiusura pomeridiana: in entrambi i casi si sono intrufolati con l’aiuto di un cacciavite e poi hanno cominciato a razziare ogni cosa che capitasse loro tra le mani. La somma del bottino racimolato nei due furti supera di poco i mille euro. Intanto ieri i due ladri che erano stati colti martedì con le mani nel sacco mentre cercavano di saccheggiare il negozio di dischi “Sperati” in via Manzoni sono stati interrogati dal giudice. L’udienza è stata rimandata a domani. Vincenzo Cammarata, 35 anni, ha ottenuto gli arresti domiciliari, mentre Renzo Magliano, 27 anni, resta in carcere: particolarmente grave la sua posizione, con altri venti furti alle spalle.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli