Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 4008 del 12 Ottobre 2006 delle ore 01:10

Prima giornata di campionato e prima vittoria per la Rari Nantes Savona

Savona. L’organico sarà anche fortemente ridimensionato rispetto alla scorsa stagione, ma la Rari Nantes Savona resta sempre una delle grandi di questo campionato di serie A1 maschile di pallanuoto. La prima giornata del campionato 2006/07 ha visto i ragazzi di Claudio Mistrangelo impegnati a Catania contro una squadra che punterà alla salvezza ma che si presenta con un organico di tutto rispetto. I biancorossi, dopo una prima fase di studio, hanno ottenuto il break decisivo nel secondo periodo e hanno mantenuto il vantaggio per tutto l’incontro, rafforzandolo nel quarto ed ultimo tempo, fino alla rete di Onofrietti che realizzando l’11 a 8 ha messo la parola fine all’incontro. Da notare come il Savona sia andato in rete con ben 7 giocatori, facendo presupporre che quest’anno, senza un tiratore particolarmente più potente degli altri, farà del gioco di squadra la sua forza. Per il Catania invece sugli scudi Palazzo, autore di metà delle reti degli etnei. La gara si è disputata davanti a circa 500 spettatori.
Questo il tabellino dell’incontro:
SP Energia Siciliana Catania – La Filanda Carisa Savona 8 – 11 (2 – 2, 3 – 5, 2 – 1, 1 – 3)
SP Energia Siciliana Catania: Volarevic, Di Prima, Ninfa, Torrisi, Palazzo 4, Milakovic, Scebba 1, Nikolic 2, Dato, Zubcic 1, Torrisi, Di Patti, Spampinato.
Allenatore Giovanni Puliafito.
La Filanda Carisa Savona: Gerini, Vicevic 3, Bovo 1, Morena 2, Varellas 1, Rizzo, Mistrangelo F., Santamaria 1, Whalan 1, Onofrietti 2, Aicardi, Jokic, Conti.
Allenatore Claudio Mistrangelo.
Arbitri: Mario Bianchi di Roma e Alessia Ferri di Roma.
Delegato FIN: Cocuzza.
Superiorità numeriche: Catania 2/7, Savona 4/6 più 3 rigori di cui 2 realizzati (1 da Vicevic e 1 da Whalan).
Note: usciti per 3 falli: Milakovic e Dato (SP Energia Siciliana Catania) nel 3° tempo. Espulso Scuderi (dirigente del Catania) nel 4° tempo per proteste. Nel 3° tempo Whalan (Filanda Carisa Savona) ha fallito un tiro di rigore.
Il resto della prima giornata, che si è giocata per intero oggi, non ha registrato particolari sorprese. Nel girone “2”, quello del Savona, il Camogli ha perso per 9 a 10 in casa contro l’Ortigia, Florentia e Chiavari hanno pareggiato 6 a 6 e il Posillipo ha battuto 12 a 4 la neopromossa Cosenza.
Questi i risultati del girone “1”: Recco – Civitavecchia 18-5, Salerno – Padova 8-8, Bogliasco – Cremona 4-9, Nervi – Brescia 6-13.
Il campionato ha cambiato formula rispetto alla scorsa stagione, con l’obiettivo di ridurre da 16 a 12 le squadre che giocheranno l’A1 nel 2007/08. La prima fase, quella iniziata oggi, terminerà sabato 23 dicembre. La seconda fase prevederà nuovamente due raggruppamenti da 8 squadre: il girone “1 bis”, con 1°, 3°, 5° e 7° del gruppo “1”, 2°, 4°, 6°, 8° del gruppo “2” ed il girone “2 bis”, con gli altri 8 team. La classifica di questi gironi, che si giocheranno dal 13 gennaio al 14 febbraio, terrà conto dei risultati acquisiti nella prima fase e vedrà la disputa dei soli incontri tra squadre che non si sono incontrate nei gironi iniziali. In seguito verranno disputati playoff e playout.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli