Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 4199 del 19 Ottobre 2006 delle ore 07:59

Truffa ad un negozio di computer: pregiudicato arrestato

Savona. Si era spacciato per rappresentante dell’Ente scuola edile di Savona e aveva ritirato senza pagarli due computer e altro materiale elettronico per 3500 euro. Giulio Pace, 41 anni, originario di Bologna, ma residente ad Albisola Superiore, è stato arrestato dalla polizia. I fatti risalgono al 25 settembre. Il truffatore si è fatto spedire a casa due preventivi da un negoziante di via Buscaglia, poi è passato nel punto vendita per acquistare la merce secondo quanto concordato e ha preso materiale e fattura per scomparire senza farsi più vivo. Il negoziante, dopo alcune settimane, ha contattato la scuola edile, ma i responsabili scolastici non ne sapevano nulla di acquisti di materiale informatico. Così il titolare del negozio ha scoperto di essere stato vittima di un raggiro. Ma la vicenda ha un seguito. Giulio Pace si è ripresentato l’altro pomeriggio al cospetto del commerciante per comprare altro materiale, senza sapere di essere pedinato questa volta dai poliziotti. Ha ritirato nuova merce e mentre la stava caricando nell’auto, gli agenti sono intervenuti per arrestarlo. L’uomo, pregiudicato per reati contro il patrimonio, ora deve rispondere di truffa aggravata, ricettazione e sostituzione di persona.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli