Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 4225 del 20 Ottobre 2006 delle ore 07:59

Condannato per un incidente in cui morì il fratello

Savona. Tropoian Musliaj, muratore albanese di 25 anni residente a Savona, è stato condannato ieri in tribunale a dieci mesi di reclusione per omicidio colposo e sei mesi di sospensione della patente di guida. Il manovale era finito fuori strada nei pressi di Vispa con la sua auto, su cui viaggiava anche il fratello Finsik, di 21 anni, che era deceduto sul colpo. L’incidente si era verificato nel gennaio del 2004.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli