Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 4411 del 27 Ottobre 2006 delle ore 11:19

Pallanuoto, domani scontro al vertice Posillipo – Savona

Savona. Tutti coloro che temevano che questa Rari Nantes Savona, dopo il forte ridimensionamento dell’estate appena trascorsa, non fosse più in grado di competere per i primissimi posti del campionato sono già stati smentiti. Le vittorie nette e convincenti su Catania, Camogli e Ortigia, con 37 reti all’attivo e solamente 18 al passivo, hanno fatto capire come la squadra del coach Mistrangelo sia di un livello ampiamente superiore a molte altre realtà del campionato. Domani pomeriggio la Latte Mu Carisa sarà chiamata al primo test verità, per scoprire se potrà competere anche con una delle squadre favorite di questo campionato, l’Atlantis Posillipo. Negli incontri di mercoledì sera il Posillipo ha vinto anche sulla Florentia, con il punteggio di 16 a 9, confermandosi, insieme al Savona, leader del girone “2” con 9 punti. Nelle altre partite della terza giornata il Chiavari ha vinto 10 a 5 a Cosenza e il Camogli ha vinto 10 a 4 a Catania. Chiavari e Florentia sono a 4 punti, Camogli, Catania e Ortigia a 3, chiude la neopromossa Cosenza a 0.
Per quanto riguarda il girone “1”, i risultati sono questi: Padova – Brescia 5-13, Cremona-Civitavecchia 16-11, Pro Recco – Bogliasco 17-10, Nervi – Salerno 11-11. In classifica anche qui comanda una coppia: Pro Recco e Brescia 9, Cremona 6, Padova e Nervi 2, Salerno 1, Bogliasco e Civitavecchia 0. Queste ultime due squadre hanno una partita in meno perché devono rigiocare il loro incontro della prima giornata.
Tornando al match clou di domani, osservando i precedenti tra Savona e Posillipo nella scorsa stagione, in cui il match fu gara di semifinale scudetto, possiamo notare che furono addirittura 8 e in ben 6 occasioni si imposero i napoletani. Ma ormai sono precedenti archiviati e le squadre che vedremo in acqua domani saranno diverse da quelle che si affrontarono in quelle occasioni, considerato che anche i rossoverdi hanno cambiato diversi giocatori.
In queste prime 3 giornate di campionato la Latte Mu Carisa è andata a segno con ben 11 giocatori diversi e ha come top scorer l’esperto Raffaele Onofrietti, a quota 8 reti, seguito da Varellas (5), Vicevic (5), Whalan (4) e Jokic (4). Sono andati anche a segno Rizzo (3), Bovo (2), Morena (2), Mistrangelo (2), Aicardi (1) e Santamaria (1). Insomma, tutti i giocatori schierati tranne i portieri Gerini e Conti.
Per quanto riguarda il Posillipo, terzo miglior attacco del campionato con 39 reti all’attivo (dietro a Brescia, 43, e Recco, 42), i migliori realizzatori stagionali sono Postiglione, Udovicic e Janovic, tutti con 8 reti all’attivo.
Domani le due squadre scenderanno in vasca nella piscina “Scandone” di Napoli, un ambiente sempre molto “caldo”, dal quale, il Savona lo sa bene viste le esperienze degli ultimi anni, è difficilissimo uscire vincitori. La partita sarà arbitrata da Stefano Riccitelli e Alessandro Severo (delegato FIN D’Auria) e andrà in differita televisiva su RaiTre a partire dalle ore 16:40.
Alla stessa ora si giocheranno gli altri incontri del girone “2”: ElettroGreen Camogli – Cosenza, Chiavari – IGM Ortigia e Florentia – SP Energia Catania.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli