Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 5042 del 20 Novembre 2006 delle ore 20:16

Omicidio-suicidio a Celle, movente passionale

Celle Ligure. Gianfranco Serrato, 55 anni, originario di Giustenice e residente ad Albisola Superiore, e Gemma Agliati, 53 anni, coniugata, di Pietra Ligure, sono stati trovati impiccati a Celle Ligure nella ex Colonia Milanese, edificio sull’Aurelia al momento dismesso, ancora di proprietà della Regione Lombardia. A trovare i corpi senza vita appesi con due corde di nylon alla ringhiera del secondo piano del palazzo, penzolanti nella tromba delle scale, sono stati i carabinieri, allertati intorno alle 16,30 dal marito della donna, preoccupato perché non riusciva a mettersi in contatto con la moglie. Gemma Agliati, custode della struttura cellese, Gianfranco Serrato, separato e con un figlio, erano al centro di una vicenda sentimentale ancora poco chiara. Pare che lui la corteggiasse da tempo ma che lei cercasse di troncare ogni rapporto. Serrato non se ne era fatto una ragione e, caduto in una profonda crisi depressiva, il mese scorso aveva tentato il suicidio. Si tratta ora di capire se l’uomo sia l’unico responsabile della tragedia avvenuta questo pomeriggio. Presso il palazzo della ex Colonia Milanese sono giunti i carabinieri, coordinati dal comandante provinciale Francesco Laurenti, e il procuratore capo Vincenzo Scolastico. Il movente del delitto sarebbe di tipo passionale e gli investigatori stanno valutando tutte le ipotesi; al momento quella più accreditata è quella dell’omicidio-sucidio: Serrato avrebbe ucciso Gemma Agliati colpendola più volte al viso e poi si sarebbe tolto la vita. Ma non si esclude che la coppia possa essere stata uccisa da una terza persona. Gli investigatori hanno anche ritrovato un giubbotto, appartenente alla donna, sporco di sangue. La magistratura ha disposto l’autopsia sulle due salme recuperate. In queste ore il procuratore capo di Savona Vincenzo Scolastico sta ascoltando la figlia e il marito della donna nella caserma dei carabinieri di Celle Ligure.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli