Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 4997 del 20 Novembre 2006 delle ore 08:04

Sedicenne violentata ad Albenga: trentacinquenne indagato

Albenga. Si è presentata in ospedale per chiedere assistenza, poi è andata dai carabinieri, insieme ai genitori, per sporgere denuncia. Una sedicenne residente nell’entroterra di Albenga ha raccontato di essere stata violentata da un amico di famiglia. Secondo la testimonianza resa dalla ragazza, l’autore dell’abuso sarebbe stato un trentacinquenne da tempo conosciuto nell’ambito familiare. L’uomo avrebbe invitato la minorenne nella sua abitazione per mostrarle dei quadri acquistati, quindi avrebbe approfittato di lei. La ragazza, sotto shock, ha atteso qualche tempo prima di raccontare tutto ai genitori, infine si è fatta coraggio e insieme a mamma e papà ha presentato denuncia ai carabinieri della compagnia di Alassio. I militari stanno svolgendo le indagini necessarie per ricostruire la vicenda, che rimane per molti aspetti oscura. Non è ancora chiaro quando sia avvenuta precisamente la violenza e secondo quali modalità. La Procura della Repubblica ha aperto un fascicolo sul presunto aggressore, che è indagato a piede libero. Sta di fatto che torna a diffondersi la paura degli stupri, a tre mesi dal terribile episodio accaduto ad Alassio che aveva visto una ragazzina di quattordici anni, I.A., in balia delle voglie di un marocchino irregolare, M.R., 28 anni, successivamente finito in carcere.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli