Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 5230 del 27 Novembre 2006 delle ore 08:10

Oggi vertice al Ministero su Ferrania

Cairo M. Il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando sarà oggi a Roma, al ministero dello Sviluppo Economico, per la vertenza Ferrania di Cairo Montenotte. Un passaggio che, fra le altre problematiche in discussione, potrebbe sbloccare il previsti finanziamento di 20 milioni di euro da parte del governo e che consentirebbe all’azienda di avviare gli investimenti per il rilancio dello stabilimento. Dei 400 lavoratori della Ferrania, 240 sono già in cassa integrazione. La gran parte di questo personale è addetto alla produzione di pellicole per fotografie e per il medicale, ormai superate dall’avvento del digitale. Con Burlando saranno presenti alla riunione l’assessore Renzo Guccinelli, il presidente della Provincia di Savona Marco Bertolotto, l’amministratore delegato di Ferrania Tecnologies Spa Giovanni Gambardella, il presidente dell’Unione Industriali di Savona Luciano Pasquale, il comune di Cairo, la Federazione Unitaria Lavoratori Chimici nazionale, i sindacati Cgil, Cisl, Uil nazionali e della provincia di Savona. “La cordata di azionisti formata da grossi nomi come Gavio, Malacalza, Messina e guidata da Gambardella – ha affermato Pino Congiu, segretario della Uilcem savonese – sta facendo tutto il contrario di quanto previsto dal protocollo d’intesa sottoscritto solo da un anno e mezzo. A Roma lunedì devono dirci se gli impegni contenuti nell’accordo di programma e nel protocollo di intesa che abbiamo firmato l’anno scorso sono validi e quali strumenti concreti esistono per attuarli”.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli