Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 5255 del 27 novembre 2006 delle ore 15:49

Sanità, assessore Montaldo: “Chiusura contratto ai lavoratori della sanità privata”

Liguria. “E’ necessario che venga chiuso al più presto il contratto per i lavoratori della sanità privata scaduto ormai da tre anni”. Lo ha detto questa mattina l’assessore regionale alla Salute, Claudio Montaldo nel corso dell’incontro con una rappresentanza di lavoratori della sanità privata che hanno manifestato quest’oggi in tutti i capoluoghi regionali contro il mancato rinnovo del contratto, a tre anni dalla sua scadenza. L’assessore regionale Montaldo ha dato la sua disponibilità ad aprire un confronto con le organizzazioni imprenditoriali della sanità privata sulla programmazione 2007-2009, non prima però della chiusura del contratto scaduto. “Le organizzazioni datoriali – ha ribadito Montaldo – devono fare il loro dovere, anche perché sono in presenza di un quadro tariffario certo per le aziende, inoltre in questi mesi come Regione ci siamo impegnati in azioni che aumentano i posti della residenzialità, sia nelle strutture pubbliche, sia nelle aziende convenzionate, determinando così un quadro di maggior certezza”. “Comunque – ha detto inoltre in chiusura l’assessore regionale alla Salute – il rispetto delle regole contrattuali è una condizione essenziale dell’accreditamento e del convenzionamento e l’inadempienza su questo fronte fa venir meno uno dei presupposti fondamentali per la committenza pubblica. Se questa situazione perdurasse saremo costretti a valutare il proseguimento delle collaborazioni”.


» F. Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli