Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 5279 del 28 Novembre 2006 delle ore 07:59

Vado Ligure, presidio dei lavoratori della Sanac

Vado Ligure. I lavoratori della Sanac aderenti ai sindacati confederali Cisl e Uil hanno organizzato ieri un presidio all’ingresso della fabbrica di Vado Ligure, che produce mattoni e altro materiale refrattario e per altiforni. Una protesta, unita ad uno sciopero di otto ore per turno a cui si aggiungeranno altre otto ore nei prossimi giorni, messa in atto per chiedere il rinnovo del contratto nazionale di lavoro ormai scaduto da un mese. Di circa 60 impiegati della Sanac, solo 13 sono operai effettivi. Gli altri sono precari. I sindacati, inoltre, protestano per l’attesa del rinnovo del contratto integrativo aziendale che si è prolungata per sette anni.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli