Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 5984 del 20 dicembre 2006 delle ore 11:35

Toirano, spettacolo teatrale degli alunni delle scuole

Toirano. Domani, nella Palestra di Toirano, alle ore 14.30, andrà in scena per i bambini delle scuole lo spettacolo “La Profezia di Eta-Dieta”, una nuova e inedita avventura dei due protagonisti de “L’Alimentazione”, proposta teatrale che ha fatto tappa a Toirano nella scorsa primavera. Il nuovo spettacolo oltre al tema di una corretta alimentazione, affronterà anche altri argomenti quali la conoscenza della musica, l’uso dell’informatica, la tolleranza fra le culture, l’affermazione dei principi democratici e l’ecologia.
“Abbiamo scelto di produrre il seguito della storia presentata lo scorso anno” spiega l’autore dello spettacolo Gian Piero Alloisio “per due importanti ragioni: la prima è che persiste l’allarme sociale sull’obesità infantile, la seconda è che gli studenti ci hanno inviato tantissime storie, filastrocche, poesiole, canzoni, antiche ricette, ricette alternative, ricette inventate e non solo. Abbiamo raccolto e elaborato tutto questo materiale e lo abbiamo inserito in vari momenti dello spettacolo.”
Ed ecco la storia: Mister Nulla, battuto dal figlio Hobby One in una gara di antichi proverbi su cibi e bevande, ha chiuso l’Azienda Interstellare “Merendina Skif” ed ha lasciato l’Impero Universale al Grande Saggio Pika Et Ciù. Convertitosi ai valori democratici e alla sana alimentazione, è diventato un pacifico coltivatore di ortaggi. Purtroppo la merendina Skif è uno snack “che tenta la panza e che dà dipendenza” da cui è difficile guarire. La Sacra Profezia “Ia Ia O” dice infatti che se i Due Eroi non troveranno le Sette Ricette Perfette, tutte le panze dell’Universo proveranno ancora un irresistibile desiderio di “Skif”. Cosi’ Pika Et Ciù (che ha trasformato l’Impero in una Confederazione di Stelle Sorelle) è costretto a chiedere aiuto a Hobby One ed al suo amico Ken Hobby: dovranno recarsi sull’Asteroide di Eta-Dieta per compiere positivamente la Profezia. Nel frattempo però Mister Nulla…
“Questo nuovo appuntamento teatrale per le scuole” spiega il Sindaco Silvano Tabò “intende offrire ai bambini informazioni corrette per un’alimentazione più sana, nell’ottica di prevenire disagi derivanti dai modelli proposti dai media”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli