Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 6088 del 27 dicembre 2006 delle ore 13:20

Loano, maxi-sequestro di botti di fine anno

Loano. Importante sequestro di fuochi d’artificio e classici “botti” di fine anno. Gli uomini della Guardia di Finanza finalese hanno eseguito controlli in due rivendite del centro storico di Loano rinvenendo oltre 41 mila pezzi tra petardi di grosso calibro e fuochi pirotecnici, particolarmente pericolosi per l’incolumità dei potenziali utilizzatori, soprattutto dei più giovani. Nel corso delle due distinte operazioni condotte in occasione delle festività natalizie, le fiamme gialle hanno segnalato alla Procura della Repubblica due persone per la detenzione e commercializzazione illecita del materiale pirotecnico. In un caso, i militari della tenenza di Finale hanno impedito la vendita di fuochi ad un ragazzino di 13 anni ed hanno denunciato il responsabile della tentata cessione in base alla disciplina vigente. I reparti del Comando provinciale di Savona proseguiranno anche nei prossimi giorni l’opera di contrasto alla commercializzazione illegale di materiale esplodente per arginare il fenomeno dell’uso improprio e, in molti casi devastante, dei botti di fine anno.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli