Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 6200 del 02 gennaio 2007 delle ore 07:57

Savona, successo per il Grande Capodanno in Darsena

Savona. Capodanno all’insegna del divertimento a Savona con l’ormai tradizionale appuntamento in Darsena. Gli organizzatori stimano che nel corso della notte si siano radunate circa ventimila persone, una folla che dopo il cenone a casa o il passaggio in ristorante ha festosamente assediato la Darsena tra la piazzetta, le Terrazzette, via Gramsci, il ponte mobile e via Baglietto in attesa della mezzanotte. Riccardo Fogli ha proposto le sue canzoni di maggior successo come “Pensiero” e “Piccola Katy”, mentre i più giovani si sono scatenati con la musica dance di Mariangela, fresca di ammissione al Festival di Sanremo. Capodanno in Darsena a SavonaAllo scoccare della mezzanotte i consueti fuochi d’artificio dal Priamar hanno salutato l’inzio del nuovo anno, in uno scenario inedito dopo la demolizione del grande edificio dell’ex Italsider. Il sindaco di Savona Federico Berruti, l’assessore Aglietto e il presidente dell’Autorità Portuale Rino Canavese hanno rivolto il loro saluto benaugurale ai savonesi e ai tanti turisti, soprattutto piemontesi, che si sono riuniti per il “Grande Capodanno in Darsena”. La lunga notte di festa per l’arrivo del 2007 si è svolta senza particolari incidenti. Soltanto cinque gli interventi effettuati da parte dei vigili del fuoco in alcuni punti della città per spegnere le fiamme di cassonetti nei quali erano stati fatti scoppiare petardi. Gli unici interventi del 118 svolti durante la notte sono stati quelli per far superare le sbronze a chi aveva esagerato con i brindisi. I tanto temuti botti di Capodanno hanno fatto registrare soltanto due incidenti in provincia di Savona, per fortuna senza gravi conseguenze. Ad Albenga un bambino di 10 anni si è leggermente ustionato ad una mano nel maneggiare un petardo ed ha dovuto ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso. A Finale Ligure invece una bambina di 5 anni è rimasta lievemente ustionata al volto dopo l’accensione di un gioco pirotecnico. Entrambi guariranno in meno di una settimana. Una notte di San Silvestro senza particolari incidenti, quindi: gli inviti alla prudenza lanciati dalle forze dell’ordine e dal questore Giovanni Trimarchi in occasione dei festeggiamenti sono stati ascoltati. Grande successo anche per le altre feste in piazza organizzate in provincia, come ad Alassio (foto in basso) e Finale Ligure.

Capodanno ad Alassio


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli