Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 6222 del 03 Gennaio 2007 delle ore 08:11

Il trasporto per la sanità Finalese

Finale Ligure. Dal 15 dicembre i servizi territoriali della Asl 2 del Distretto Finalese sono stati in parte trasferiti presso l’ex Ospedale Ruffini di via della Pineta a Finale Ligure. Sono già attivi gli uffici amministrativi, la fisioterapia e gli ambulatori specialistici. A breve sarà aperto il nuovo Consultorio che inaugurerà anche servizi territoriali innovativi. Per il previsto trasferimento del C.I.M. si attendono ancora le decisioni della Dirigenza Asl Savonese. Dice Gianmario Massazza, Presidente del Distretto Sociosanitario Finalese: “Pur trattandosi di servizi a valenza territoriale e provinciale solo il Comune di Finale con la fattiva collaborazione della ACTS sono intervenuti per non arrecare disagi ai cittadini creati dal trasferimento. Infatti, dal 27 dicembre è attivo un servizio di bus navetta della ACTS che collega la stazione ferroviaria con l’ex ospedale Ruffini. Sono effettuate 21 corse giornaliere, ogni 20-30 minuti, dalle 7,10 alle 9,20, dalle 11,00 alle 13,10 e dalle 14,00 alle 18,55. Abbiamo pensato sia agli utenti che ai dipendenti Asl ritenendo che a pieno regime di utilizzo questa sede Distrettuale avrà un notevole afflusso. Al fine di non creare disagi abbiamo mantenuto in centro città lo sportello C.U.P., il punto prelievi e creato il nuovo sportello Sociosanitario. La cittadinanza dell’Ambito Sociale Finalese, inoltre, dall’ottobre 2005 può avvalersi del Servizio anziani e disabili realizzato con un automezzo donato dalla Comunità Montana. Il gradimento da parte dei cittadini è facilmente verificabile dall’espansione che il servizio ha avuto in un anno, infatti gli utenti che ne usufruiscono sono in costante aumento e non solo nel Comune di Finale, ma anche nei Comuni più piccoli. Per molte persone, anche disabili, il fatto di poter contare su un servizio di trasporto e accompagnamento, garantisce un accesso a determinati servizi ai quali in precedenza a volte dovevano rinunciare. E’ sufficiente telefonare al n. 019/6890253 dei Servizi sociali del Comune di Finale Ligure per organizzare il trasporto. Infine vorrei ricordare ai cittadini che esiste un Servizio Territoriale di Farma Taxi, sinora poco conosciuto ed utilizzato, che a titolo gratuito consegna a domicilio le richieste redatte su ricetta medica urgente telefonando ai n. 019/692333 o 019/692334”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli