Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 6484 del 12 gennaio 2007 delle ore 08:00

Cento nuovi alloggi di edilizia residenziale sociale a Savona

Savona. Ammontano a 100 i nuovi alloggi di edilizia residenziale sociale che verranno realizzati nell’ambito del progetto di riqualificazione delle aree su corso Ricci “ex Balbontin” a Savona. Lo hanno comunicato gli assessori regionali all’Urbanistica e alle Politiche abitative, Carlo Ruggeri e Maria Bianca Berruti dopo l’approvazione in Giunta della variante urbanistica necessaria per dare il via all’intervento. “Si tratta – hanno spiegato i due assessori – di un progetto proposto dalla società Progetto Ponente srl, controllata da ARTE di Savona che risulta particolarmente significativo proprio per la rilevante presenza di alloggi di edilizia residenziale sociale e perché si tratta di un intervento non sostenuto da alcun finanziamento pubblico, ma interamente finanziato da ARTE Savona attraverso la vendita sul libero mercato di una componente minoritaria del complesso immobiliare”. Su un totale infatti di 166 alloggi realizzati 100 saranno costruiti in regime di convenzione con il Comune di Savona e saranno così suddivisi: 40 alloggi di edilizia in affitto a canone moderato, 10 alloggi di edilizia in affitto per le forze dell’ordine, 50 alloggi di edilizia convenzionata in proprietà e 66 alloggi di edilizia in libero mercato. Rispetto alle proposte iniziali sono aumentati gli alloggi a canone moderato che potranno cioè essere affittati a circa 350 euro al mese, una cifra sensibilmente inferiore a quelle del libero mercato e accessibili pertanto anche alle famiglie a reddito medio-basso. “L’esperienza che verrà messa in atto a Savona – spiegano gli assessori Ruggeri e Berruti – consentirà di innescare un processo di generazione autonoma di risorse finanziarie e pertanto è da considerarsi una buona pratica, visto la difficoltà di alimentare il settore dell’intervento pubblico nella casa “. Parallelamente all’avvio dell’intervento nell’area ex Balbontin, sempre nel Comune di Savona in località Lavagnola al posto dell’ex centrale Enel è pronto a partire un altro intervento di edilizia residenziale sociale che prevede la realizzazione di 88 nuovi alloggi di cui circa 60 di edilizia residenziale pubblica o a canone moderato.


» Redazione

1 commento a “Cento nuovi alloggi di edilizia residenziale sociale a Savona”
Giovanna ha detto..
il 24 gennaio 2007 alle 16:57

Per cortesia vorrei sapere maggiori informazioni sugli alloggi in edilizia convenzionata,e i requisiti e informazioni per potervi accedere,vi ringrazio e saluti cordiali.

CERCAarticoli