Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 6688 del 18 gennaio 2007 delle ore 09:50

Lega Nord: criticità sulla bozza di progetto del porticciolo della Margonara

1. Rio Termine: ha percorso meandri forme con bacino imbrifero di circa 1,5 Kq2, occorre creare un by-pass, tramite tubo, per deflusso del rio da monte del ponte vecchio F.S. all’estradosso della diga di sopraflutti lato Albissola (vedi canale rosso segnato sul plastico in basso). Già nel 1961 si è verificata una forte esondazione nonostante il rio avesse libero deflusso in mare. Le barche ormeggiate alla foce del rio, in caso di piena verrebbero strappate dall’ormeggio e sbattute contro la diga di sopraflutti.
2. Cementificazione: No alla cementificazione e banchine varie contro i due promontori in roccia a contatto col mare. Inoltre la “Beach rock” ad est della foce, con gli scogli emergenti, non devono essere inglobati nella banchina, in primis quello della madonnetta.
3. Diga di Sopraflutti: che senso ha costruire una diga di sopraflutti quando il porticciolo, lato Savona, è già protetto dalla diga foranea del porto? Si propone di sostituirlo in parte con una scogliera anti insabbiamento.

Margonara: il punto di vista della Lega Nord

Giancarlo Bertolazzi
Vice Segretario Provinciale


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli