Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 6730 del 19 Gennaio 2007 delle ore 11:00

Pietra, sciopero ai cantieri navali: il Sindaco tra i lavoratori

Il Sindaco De Vincenzi incontra i lavoratori fuori dal cantierePietra Ligure. “L’azienda non rispetta il verbale di accordo sindacale, che prevede intanto l’assunzione di 4 lavoratori con contratto a termine dal 1 febbraio”, così l’RSU dei cantieri navali Rodriquez di Pietra Ligure che ha indetto 4 ore di sciopero questa mattina davanti all’ingresso dei cantieri. “Se l’azienda non rispetta un’intesa come questa – hanno dichiarato Angelo Bono e Gerolamo Bottino, membri dell’RSU -, sull’assunzione di 4 operai, è difficile pensare che possa mantenere gli impegni sul futuro polo cantieristico una volta avviata la riconversione turistica dell’area e la realizzazione del nuovo polo nautico. Aspettiamo una spiegazione anche dal sindaco Luigi De Vincenzi, il quale, anche nell’incontro dell’altro giorno, ha ribadito l’importanza di garanzie occupazionali per i lavoratori dei cantieri navali”. Lo sciopero con il presidio di una trentina di lavoratori non è un atto contro il Comune e le istituzioni, fanno sapere i sindacati. “Ho saputo della situazione dei 4 lavoratori solo ieri – ribatte De Vincenzi, accorso al presidio dei lavoratori – contatterò l’azienda per chiedere di rispettare i patti e quindi anche l’assunzione dei 4 lavoratori interinali. Nella conferenza dei servizi, l’azienda ha espresso tutte le volontà di sottoscrivere accordi precisi sul futuro e rinnovato cantiere navale, quindi attendo uno spiegazione sulla vicenda”. Intanto, il consigliere regionale Nino Miceli ha reso noto che presenterà una interpellanza in consiglio regionale sulla delicata questione dei cantieri navali Rodriquez.

 

  


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli