Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 7117 del 30 gennaio 2007 delle ore 17:00

Quiliano, il Sindaco chiede inserimento nel sistema portuale

Quiliano. Il Sindaco Nicola Isetta e l’amministrazione comunale di Quiliano hanno deliberato, nella seduta di ieri, la richiesta di inserimento del comune nel sistema portuale di Savona-Vado. “Da tempo è stata avanzata alle diverse realtà, Istituzioni, Enti di rappresentanza economica e sindacale, la richiesta di inserimento del Comune di Quiliano nel Comitato Portuale di Savona, senza però avere risposte precise e definite. Ci pare che questo sia il momento di una risposta chiara che consenta all’Amministrazione Comunale di Quiliano di poter definire le strategie attuali e future del territorio quilianese. E’ insostenibile e immotivato mettere aree a disposizione di un sistema come quello portuale, al quale si compartecipa in modo sostanziale senza essere inseriti nel suo sistema di scelte e governo”. Sono le dichiarazioni del sindaco Nicola Isetta, che ha sottolineato come nella geografia degli obiettivi pianificatori provinciali, il Comune di Quiliano è situato in una posizione strategica tra la fascia costiera dei Comuni di Vado L. e Savona, dove si concentrano i temi delle infrastrutture portuali e stradali insieme a quello della valorizzazione del waterfront vadese; inoltre, nel Piano Territoriale di Coordinamento degli Impianti Produttivi (PTC-IP), l’Area Centrale Ligure riconosce il distretto Vado-Quiliano, cui si assegna un ruolo di polo principale del sistema portuale; sul territorio del Comune di Quiliano esistono attività industriali come la Sarpom, che ha contribuito e contribuisce in modo sostanziale al traffico merci del sistema portuale savonese.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli