Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 7147 del 31 gennaio 2007 delle ore 17:41

Villanova, aeroporto sguarnito di mezzi antincendio? Un’interpellanza del deputato Nan

Villanova d’Albenga. Suscitano preoccupazione le indiscrezioni secondo cui l’aeroporto di Villanova potrebbe rimanere sguarnito di Canadair ed elicotteri antincendio. Il timore è che l’elicottero Sikorsky attualmente presente nello scalo villanovese venga destinato all’aeroporto cuneese di Levaldigi e che i due Canadair di stanza in zona ingauna non ritornino per il periodo estivo. Una prospettiva che comporterebbe una grave diminuzione della copertura antincendio, dopo gli ultimi gravissimi roghi che hanno devastato la macchia mediterranea del Ponente ligure. “La notizia del depotenziamento del centro di protezione civile esistente presso l’aeroporto Panero ha sollevato grandi preoccupazioni tra la popolazione, gli amministratori locali e le categorie sociali” ha osservato l’onorevole Enrico Nan di Forza Italia, che ha immediatamente presentato un’interpellanza al Ministro dei trasporti. “La Liguria è stata spesso teatro di vicende legate ad incendi casuali ed anche dolosi con conseguenze devanstanti per il territorio – si legge nell’interpellanza – Gli incendi, oltre a causare l’interruzione del traffico autostradale, hanno anche procurato conseguenze mortali. A seguito dell’installazione del sistema di protezione civile, il sistema di prevenzione aveva dato risultati importanti in quanto ha spesso evitato e contenuto il fenomeno dei grandi incendi boschivi”. Il deputato pietrese chiede dunque “di tenere in considerazione la gravità di una decisione volta a depotenziare il centro di protezione civile di Villanova e pertanto di intervenire al fine di scongiurare ogni tipo di assurda decisione”. Sulla dislocazione dell’elicottero Sikorsky la società di gestione del Panero non si è pronunciata, ma la diversa collocazione di elicotteri e Canadair ha già messo in allarme chi deve combattere ogni anno contro le fiamme e le minacce dei piromani.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli