Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 7612 del 14 Febbraio 2007 delle ore 18:55

Lavoro nero: proseguono i controlli dei carabinieri in Valbormida

[thumb:1976:r]Valbormida. Proseguiranno anche nei prossimi giorni i controlli avviati dai carabinieri della Compagnia di Cairo, in collaborazione con il nucleo provinciale dell’Ispettorato del Lavoro, per accertare l’applicazione delle norme in materia di sicurezza nei cantieri e l’ottemperanza ai dettami della legge Bersani, sul territorio valbormidese. Ventincinque le ditte edili sottoposte a controlli nei giorni scorsi. Tre i cantieri sequestrati, quattro le denunce per l’impiego di manovalanza clandestina. Tre gli immigrati clandestini, due romeni e un albanese, per i quali sono state avviate le procedure di espulsione dal territorio nazionale. Questo il bilancio provvisorio di un’indagine ad ampio raggio destinata a passare al setaccio l’intero comprensorio. I principali cantieri finiti nel mirino degli investigatori si trovano a Cairo Montenotte, a Millesimo e a Carcare. Le operazioni hanno portato ad una serie di sanzioni amministrative per circa 20 mila euro. Ma i controlli per verificare la presenza di lavoratori in nero ieri hanno riguardato anche un bar di Altare, dove è stata scoperta una lavoratrice immigrata, regolare, che pur impegnata all’interno del locale non era stata regolarmente assunta. In questo caso sono scattate contravvenzioni per un ammontare di circa 5 mila euro.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli