Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 7747 del 19 febbraio 2007 delle ore 11:28

Immigrazione clandestina: un arresto e un’espulsione

[thumb:1741:r]Villanova d’Albenga. Un marocchino clandestino di 28 anni, Eddinme Abdelhadi, è stato arrestato dai carabinieri di Villanova d’Albenga per aver violato la legge sull’immigrazione Bossi-Fini. Al marocchino era già stato notificato un decreto di espulsione dal territorio italiano lo scorso 4 dicembre. Il marocchino, giudicato per direttissima, è stato condannato ad un anno di reclusione dal Tribunale di Albenga perchè, oltre alla presenza irregolare, in un’altra circostanza aveva fornito false generalità. Ad Andora, invece, un albanese B.L. di anni 32, è stato espulso perchè sprovvisto di permesso di soggiorno. I carabinieri hanno condotto altri controlli nei confronti di diversi cittadini extracomunitari della zona per contrastare il fenomeno dell’immigrazione clandestina, con l’ausilio anche di un elicottero del nucleo carabinieri di Villanova d’Albenga. “Il contrasto a tale forma di illegalità è sempre particolarmente incisivo, in quanto è su tale presupposto che fioriscono ulteriori forme di criminalità“, ha dichiarato il tenente Lugibello della compagnia dei carabinieri di Alassio.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli