Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8091 del 01 Marzo 2007 delle ore 07:57

Savona, la minoranza critica la distribuzione degli incarichi

[thumb:1391:r:t=Il sindaco Berruti]Savona. Il centrodestra savonese all’attacco del sindaco Berruti, questa volta sulla questione degli incarichi assegnati ai consiglieri di maggioranza. “Berruti come Prodi?” si chiedono gli esponenti cittadini di Forza Italia, che poi osservano: “Si apprende che il sindaco intende allargare, oltre alla sua giunta ormai veramente pletorica, anche lo scenario degli incarichi vari. Si possono facilmente capire le ragioni che spingono il primo cittadino ad allargare il numero di persone in qualche modo interessate alla sopravvivenza della sua amministrazione: si tratta esattamente della stessa tecnica usata da Prodi a livello nazionale. Purtroppo questa pratica, che un tempo si sarebbe definita ‘di bassa macelleria politica’, va a scapito della città, che vede aumentare sempre più i suoi costi di apparato senza che a ciò corrispondano vantaggi in termini di servizi”. Nel mirino dei consiglieri Santi, Baiardo, Delfino e Parino c’è in particolare l’assegnazione della commissione di controllo a Casalinuovo e l’incarico di supervisore del Puc a Giraudo, entrambi della Margherita: “Siamo preoccupati che il sindaco intenda premiare alcuni suoi consiglieri proprio alla vigilia del voto sul porto della Margonara e che i destinatari degli incarichi siano due dei consiglieri sinora più critici nei confronti dell’amministrazione. L’ipotesi di affidare a Casalinuovo la commissione di vigilanza sulle controllate urta, fra l’altro, con l’annuncio del sindaco che aveva in un primo tempo affermato di voler conferire questo ruolo alla minoranza, mentre per quanto riguarda Giraudo, essendo un tecnico del settore, l’incarico sul Puc potrebbe creare situazioni di conflitto”.


» Redazione

1 commento a “Savona, la minoranza critica la distribuzione degli incarichi”
gianni ha detto..
il 5 Marzo 2007 alle 17:20

Salve,
vi stupite delle nomine di Casalinuovo e Giraudo?
Ma avete, per caso, letto gli attestati di stima del mago forrest (il sindaco n.d.r.) nei confronti di Casalinuovo? Sembra Cavour!
Sempre più sconsolato me ne vado a pattinare in piazza Sisto.
Ah, che bella idea!
Saluti.

Gianni

CERCAarticoli