Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8444 del 09 Marzo 2007 delle ore 16:13

L’ok della Provincia sul piano finanziario di trasferimento della Gavarry

[thumb:2408:r:t=Roberto Peluffo]Provincia. L’approvazione dell’accordo di programma per il trasferimento della storica azienda albisolese a Quiliano entro l’inizio dell’estate e la produzione nel nuovo sito entro il 2008 sono stati al centro di un incontro in Provincia di Savona, in cui l’ente provinciale ha espresso parere positivo al piano di fattibilità finanziaria presentato da Gavarry a supporto dello spostamento dell’azienda da Albisola Superiore a Quiliano. Gli investimenti complessivi da sostenere dall’azienda ammonteranno a 6.385.000 euro articolati nel corso del 2007 e del 2008 di cui due terzi destinati alla costruzione vera e propria dello stabilimento e i restanti per le moderne attrezzature e i macchinari necessari alla produzione.
“Alla luce del parere positivo espresso dalla Provincia – ha spiegato l’assessore alle attività produttive della Provincia Roberto Peluffo – il piano finanziario dovrà divenire parte integrante dell’accordo di programma che prevediamo possa essere approvato entro l’inizio dell’estate. Al centro del ruolo attivo della Provincia l’obiettivo finale di garantire non solo il mantenimento dei livelli occupazionali ma, con le nuove possibilità che nasceranno dalla nuova sede aziendale della Gavarry, anche di aumentare l’occupazione complessiva”.
Il prossimo appuntamento è gia fissato per il 13 marzo quando si riunirà il CTU – Comitato Tecnico Urbanistico.


» Federico De Rossi

1 commento a “L’ok della Provincia sul piano finanziario di trasferimento della Gavarry”
Antonio Marotta ha detto..
il 9 Marzo 2007 alle 17:27

Da una parte sono contento di questa notizia. Vuol dire che almeno qualche azienda che chiude i conti in attivo, con un prevedibile aumento di personale, di questi tempi c’è.
Dall’altra parte, un pò mi spiace. Gavarry se ne va da Albisola, di cui è pur sempre uno dei suoi simboli. Che bello avere una boccetta di profumo con la dicitura “prodotto ad Albisola”. Ah…brutta cosa i sentimentalismi!
Comunque, se così è, auguri di buona continuazione e prosperità.

CERCAarticoli