Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8500 del 12 Marzo 2007 delle ore 07:58

Savona, vite stroncate dalla droga: due autopsie

[thumb:534:r]Savona. Un uomo di 43 anni, Fabrizio Caregnato, è stato trovato senza vita l’altra sera in un appartamento di via Ponchielli a Savona. E’ stato stroncato da un malore mentre era a letto. Inutili i soccorsi da parte del 118, il cui intervento è stato richiesto dalla convivente di Caregnato. L’uomo aveva precedenti per droga ed era stato condannato ad un anno di reclusione per spaccio di cocaina nell’ambito dell’operazione “Tulipano”, che sette anni fa aveva posto fine ad un traffico di stupefacenti provenienti dall’Olanda. Il medico di Savona Soccorso, sabato intorno alle 20, ha rilevato il decesso per collasso respiratorio, ma sarà l’esame autoptico a chiarire le cause di una morte su cui pesa l’ombra della droga. E’ invece prevista per questa mattina l’autopsia disposta dal sostituto procuratore Ubaldo Pelosi sulla salma di Rodolfo Carangelo, 35 anni, trovato morto venerdì sera nell’appartamento del padre in via Cosseria. Tossicodipendente, Carangelo era uscito la mattina dal carcere di Sanremo per scontare gli arresti domiciliari nell’abitazione savonese. Una dose di eroina, però, gli è stata fatale. Sui due casi di morte sospette per droga sono in corso indagini da parte della squadra mobile della Questura.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli