ivg
Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8513 del 12 marzo 2007 delle ore 12:55
Diminuisci dimensione testo Aumenta dimensione testo Stampa Articolo Invia questo articolo This page as PDF

Via libera alla causa di beatificazione di Pio VII
FLASH24news

Savona. “Summus Pontifex Benedictus XVI declarat, ex parte Sanctae Sedis, nihil ostare quominus in Causa Beatificationis et Canonizationis Servi Dei Pii VII Barnabae Gregorii Chiaramonti”. Era il via libero tanto atteso ed è arrivato, rigorosamente in latino, dalla Congregazione vaticana per le cause dei santi al vescovo Domenico Calcagno, che ora ha tutti i crismi i regola per aprire il processo diocesano per la beatificazione del Papa che fu “prigioniero” di Napoleone nel Vescovato di Savona.
Le lettere, in realtà, sono due, entrambe a firma del prefetto e del segretario della Congregazione, rispettivamente il cardinale Saraiva Martins e l’arcivescovo Eduard Nowak: in una si dichiara che non ci sono impedimenti alla causa di beatificazione e canonizzazione di Pio VII, nell’altra si concede, su richiesta del cardinale Camillo Ruini vicario di Roma e dello stesso monsignor Calcagno, di condurre nella diocesi di Savona-Noli la “inquisitio” sulla vita, le virtù e la fama di santità di Papa Chiaramonti.
In questi giorni monsignor Calcagno comunicherà ufficialmente ai vescovi liguri la notizia, e a questo punto potrà essere fissata la data d’apertura del processo canonico, che lo stesso vescovo spera di poter legare alla possibile visita di Benedetto XVI alla diocesi.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

Unione provinciale albergatori Savona
link dal territorio
Riviera 24 - News da Imperia
IVGcinema
Separatore
Separatore
IVG.it on Facebook