Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8549 del 13 Marzo 2007 delle ore 07:49

Pietra Ligure, prostituta denuncia stupro di gruppo

[thumb:244:r]Pietra Ligure. Picchiata e violentata dal branco. Vittima dello stupro di gruppo, una giovane prostituta romena. Il drammatico episodio, sulla cui attendibilità sono in corso verifiche approfondite, sarebbe avvenuto venerdì scorso ed è stato riferito dalla stessa protagonista agli agenti della Questura di Genova, che hanno avviato immediate indagini per fare luce sul caso. La ragazza si è recata intorno alle 20 sulla Aurelia tra Ceriale e Albenga, all’altezza del supermercato Famila, per cominciare il consueto “lavoro” notturno in compagnia di altre lucciole dell’Est. Dopo alcune ore dedicate all’esercizio della professione più antica del mondo, è stata avvicinata da un’auto con un giovane albanese al volante, apparentemente un cliente come tanti. Salita a bordo della vettura, dopo la contrattazione di una prestazione, la giovane romena ha dato indicazioni per raggiungere un luogo appartato, ma il conducente non ha voluto ascoltare e ha tirato dritto lungo l’Aurelia. Inutili le proteste della prostituta, fatta tacere con schiaffi e strattoni. L’auto infine si è fermata davanti ad una abitazione di Pietra Ligure. La ragazza è stata costretta a scendere dal veicolo e a seguire il giovane all’interno di un appartamento, dove ad attenderli erano altri tre albanesi. Qui i quattro avrebbero percosso la giovane e l’avrebbero violentata ripetutamente per poi lasciarla seminuda in mezzo alla strada. La prostituta ha quindi preso un treno per tornare a Genova, dove vive, e si è presentata in Questura per denunciare l’accaduto. Presto sarà sottoposta ad accertamenti medici per verificare se abbia effettivamente subito le violenze sessuali denunciate e chiarire la gravità della vicenda.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli