Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8655 del 15 marzo 2007 delle ore 13:18

Immigrazione clandestina: marocchino denunciato per truffa e favoreggiamento

[thumb:268:r]Albenga. Avrebbe fatto arrivare un connazionale dal Marocco alla piana di Albenga con la promessa di un posto di lavoro come bracciante in una serra floricola e per regolarizzare la sua posizione prima dell’ingresso in Italia gli avrebbe chiesto sei mila euro. Ma al suo arrivo l’extracomunitario si sarebbero trovato truffato e senza un lavoro. Un marocchino di 33 anni, M.A., è stato denunciato dalla squadra mobile di Savona che sta facendo luce sulla vicenda. Il nordafricano, impiegato presso una serra floricola della piana di Albenga, è accusato di truffa ai danni di un connazionale e favoreggiamento dell’immigrazione clandestina oltre a truffa ai danni dello Stato per il mancato pagamento di bolli e per la mancata presentazione di documentazione. La vittima della truffa si è rivolta nei giorni scorsi alla polizia di Savona per denunciare l’accaduto e al vaglio degli investigatori ci sarebbero altre dieci segnalazioni.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli