Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8652 del 15 Marzo 2007 delle ore 11:46

Michele Boffa nuovo segretario provinciale della Margherita: le interviste

[thumb:2487:r:t=Michele Boffa]Savona. Il consigliere regionale Michele Boffa sarà il nuovo segretario provinciale della Margherita. Ad annunciarlo questa mattina il Vicepresidente del consiglio regionale Rosario Monteleone nel corso della conferenza stampa tutt’ora in corso nella sede savonese della Margherita. Durante la prossima assemblea provinciale del partito arriverà la nomina ufficiale. Il nome di Michele Boffa è il risultato della mediazione tra lo stesso Monteleone e il vicepresidente della Regione Liguria Massimiliano Costa. A Michele Boffa spetterà il compito di traghettare la Margherita savonese e provinciale in vista della costituzione del Partito Democratico e di guidare i moderati del centro sinistra per i prossimi appuntamenti elettorali, in primis le elezioni provinciali del prossimo anno.
[thumb:2485:r:t=Rosario Monteleone]“Nel corso del congresso del 31 marzo daremo il via al rinnovo della classe dirigente del partito, abbiamo lavorato a lungo e credo che siamo ormai pronti ad affrontare la fase politica che ci condurrà al Partito Democratico – ha dichiarato a IVG.it Rosario Monteleone. C’è stato da parte di tutti uno sforzo per rinnovare il partito e attorno al nome di Michele Boffa si è arrivati ad un’intesa comune. Non è stata solo una mediazione tra Costa e il sottoscritto, Boffa è un ottimo amministratore, ha lavorato bene in Regione e ritengo sia la persona giusta per guidare il partito nella provincia di Savona – ha proseguito Monteleone -“. Così Michele Boffa, ex democristiano e popolari, la persona indicata dai vertici della Margherita ligure alla guida della segreteria provinciale: “Io sono della Margherita, e non sono più vicino a questo o quell’uomo politico, la Margherita già nella sua natura ha dimostrato di saper coniugare tradizioni e personalità politiche diverse, credo che con la collaborazione di tutti possiamo lavorare a costruire programmi e idee vincenti per la Provincia savonese. In un momento di transizione come questo, il partito ha valutato nella mia figura quell’elemento di equilibrio necessario in direzione della costituzione del Partito Democratico…”. E da neo segretario provinciale: “Non so quanto ci vorrà ancora per arrivare al Partito Democratico, quello che mi interessa sottolineare è che bisogna superare una stagione politica di personalismi, eccessivi veleni e contrasti, bisogna dimostrare all’elettorato che la Margherita può contare, vuole contare, e desidera lavorare per costruire anche un rinnovamento della politica, noi dobbiamo essere il cardine di questo passaggio e spero di poterlo intepretare al meglio”.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli