Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8789 del 19 marzo 2007 delle ore 17:14

Mountain bike, a Laigueglia Milan e Gasparini davanti a tutti

Laigueglia. Si è corsa ieri la sedicesima edizione del “Trofeo Laigueglia Mountain Bike Classic”, prima prova del “Savoia Classic”, organizzato dall’U.C. Laigueglia Pacan Bagutti sotto la direzione di Bruno Zanoni e Alessandro Saccu. I numerosi spettatori hanno visto trionfare Massimilano Milan (Team Silmax Amd Kona) fra i maschi e Roberta Gasparini (Kona Topa Race) fra le femmine.
Al via, come nella passata edizione, circa 600 concorrenti che si sono cimentati lungo il percorso che si sviluppava su due anelli alle spalle del borgo di Laigueglia: il primo, dopo un tratto di lancio su asfalto in salita su Capo Mele, portava a Colla Micheri ed all’anello dei Mulini e, passato un lungo single-track e una salita si arrivava al Sacro Cuore, il punto più alto, poi si scendeva in picchiata sulla spiaggia. La novità di quest’anno era rappresentata dalla “discesa dell’acqua” e la nuova salita a Colle Micheri: per riassumere un percorso che privilegiava atleti con buone basi tecniche. Milan, Castagnetti e Civiello hanno subito lasciato il resto del gruppo accumulando un ottimo vantaggio. Sulla salita i primi due hanno guadagnato altro terreno: Civiello recuperava grazie alla caduta di Milan che coinvolgeva Castagnetti. La discesa vedeva nuovamente protagonista Milan che cadeva nuovamente ma in volata, sulla spaggia, riusciva a firmare la sua prima vittoria stagionale davanti a Civiello e Castagnetti. “Il successo era il mio obiettivo di inizio stagione. Le cadute? Tutto ok, non mi sono fatto male. Una cosa è certa: seguirò tutto il circuito Savoia Classic per la relativa vicinanza da casa” ha detto Milan, che lo scorso anno giunse 5°, al traguardo.
In seguito è stata Roberta Gasparini ad alzare le braccia al cielo al traguardo: una prova senza sbavature e molto sicura con il duello per il secondo posto andato alla svizzera Paola Albertoni, brava nel finale a sorpassare Claudia Paolazzi. Felice la Gasparini, già vincitrice nel 2006: “ero certa delle mie potenzialità e di poter vincere senza soffrire troppo: ho voluto perciò evitare rischi in discesa dopo l’infortunio che mi ha fatto rinunciare agli Italiani di Folgaria”.
Questi i primi 10 della classifica assoluta maschile:
1. Milan Massimiliano (Team Silmax Amd Kona) 02:03:01.4
2. Civiello Gaetano (Audace Carimate) 02:03:05.7
3. Castagnetti Massimo (Dgm1 Racing Bike Team) 02:05:22.2
4. Martucci Francesco (Asd Tecnobikebra) 02:06:45.4
5. Burzi Milo (Kona Top Race) 02:07:03.8
6. Trabucchi Moreno (Ideal Bikes International Team) 02:07:31.8
7. Riva Alberto (Team Bike O’clock) 02:08:31.7
8. Maiello Giovanni (Team Mgkvis) 02:09:14.9
9. Sasso Enrico (Team Marchisio) 02:10:32.3
10. Pollone Daniele (Team Silmax Amd Kona) 02:11:01.1
Questa la classifica assoluta femminile per quanto riguarda le migliori 10:
1. Gasparini Roberta (Kona Top Race) 02:39:15.0
2. Albertoni Paola (Staff Bike 2000) 02:56:16.9
3. Paolazzi Claudia (Scott Racing Team) 02:59:14.5
4. Allaria Olivieri Silvia (Grosso Sport) 03:13:57.9
5. Ferla Cristina (Team Biella Biking) 03:16:10.2
6. Zavanone Ilaria (Asd Mtb La Fenice) 03:17:53.0
7. Meli Nicoletta (Billy Team Asd) 03:18:15.1
8. Moriondo Barbara (Team Santysiak) 03:23:31.9
9. Castelluzzo Wilma (La Fenice Mtb) 03:27:01.2
10. De Stefano Tiziana (Team Cicli Zanini) 03:28:08.1
Questi i leader del circuito “Savoia Classic Trofeo Cannondale”:
Open: Milan Massimiliano (Team Silmax Amd Kona)
Junior: Salviccio Marco (Team Grosso Sport)
Master Sport: Burzi Milo (Kona Top Race)
Master1: Martucci Francesco (Asd Tecnobikebra)
Master2: Trabucchi Moreno (Ideal Bikes International Team)
Master3: Civiello Gaetano (Audace Carimate)
Master4: Galardini Gianluca (Kona Top Race)
Master5: Zanasca Adriano (Nsr Torrevilla Mtb Team)
Donne: Gasparini Roberta (Kona Top Race)
La prossima tappa del “Savoia Classic” si svolgerà il 15 aprile a Diano Marina con la “Gran Fondo Terre Blu”.


» Christian Galfrè

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli