Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8850 del 21 Marzo 2007 delle ore 11:00

Quiliano si lancia sulle produzioni tipiche, all’Agroalimentare e con i De.Co

Quiliano. Il Comune di Quiliano sempre attento a tutte le manifestazioni  volte  alla valorizzazione del territorio e alla promozione dei prodotti tipici di qualità ha puntato questa volta  su due importanti iniziative: la partecipazione alla terza edizione del Salone Agroalimentare Ligure di FinalBorgo e l’istituzione della De.Co, Denominazione Comunale di Origine. “Nel primo caso – dice il sindaco Nicola Isetta – non si è voluto perdere una occasione importantissima e di particolare prestigio, infatti la presenza di Quiliano nelle tre giornate della manifestazione dove sono rappresentate le migliori produzioni agroalimentari della Liguria, costituisce un notevole volano economico e qualitativo sia  per le produzioni sia per le attività enogastronomiche locali”. Nello stand realizzato dal  Comune si sono alternati il Ristorante La Pergola di Via Torcello, con la nuova gestione di Giorgio Brignone, che ha proposto specialità tipiche liguri; l’Azienda Agricola La Magnolia di Toro Ivana, con la  “giuncata” abbinata con la marmellata di albicocche Valleggia ed il miele al pistacchio fornito dall’apicoltura di Fornaro Luana. La Pasticceria San Pietro di Valleggia, oltre a far degustare al pubblico presente alla manifestazione la famosa focaccia con le albicocche di Valleggia, ha partecipato al Laboratorio del gusto organizzato dalla Camera di Commercio di Savona e dal Comune di Quiliano, dove accanto ai dolci a base di albicocca sono stati abbinati i vini quilianesi “Granaccia” dell’Azienda Turco Lorenzo e “Buzzetto” dell’Azienda Riasca di Murgia Luca.
Per quanto riguarda la De.Co. il Consiglio Comunale ha approvato il Regolamento per la tutela e la promozione dei prodotti tipici locali, “marchio che non vuole entrare in contrapposizione con i marchi di qualità esistenti, come la DOP o l’IGP, ma è stato istituito con l’intenzione di valorizzare le proprie risorse nel campo dei prodotti dell’agricoltura e dei suoi trasformati, permettendo la salvaguardia di prodotti legati alle peculiarità del territorio di provenienza, i quali per storia, per tradizione e caratteristiche specifiche rappresentano dei veicoli per lo sviluppo locale in termini culturali ed economici”, sottolinea il sindaco Isetta. La De.Co infatti è un marchio di origine che garantisce al consumatore la provenienza  di ogni prodotto ed il legame con la sua terra di origine. “Ci piace pensare che sia un modo per restituire agli abitanti le ricchezze del proprio territorio e rinsaldare un legame con la nostra storia e le nostre tradizioni”, ha concluso il primo cittadino di Quiliano.
 


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli