Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8920 del 22 Marzo 2007 delle ore 18:33

La Cdl chiede la discussione dei Dico in consiglio regionale

Regione. La Casa delle Libertà chiede che il consiglio regionale discuta sui Dico nella prossima seduta, prima della legge sul bilancio, e accusa il presidente del consiglio regionale Mino Ronzitti di “dire bugie” e di essere “ormai sotto il controllo della giunta” dopo la vicenda dello slittamento della mozione, stamani, per la concomitanza con una conferenza stampa del presidente Claudio Burlando. Se la richiesta non sarà accolta “disertiamo i lavori”, annunciano i capigruppo di Fi, An, Udc, Lega Nord e Per la Liguria-Lista Biasotti. L’attacco al presidente Ronzitti arriva da tutti i capigruppo della Cdl (Luigi Morgillo, Gianni Plinio, Sandro Biasotti, Francesco Bruzzone, Nicola Abbundo) e si riferisce all’atteggiamento tenuto in aula stamani dopo che si è sparsa la notizia che Burlando avrebbe fatto una conferenza stampa alle 12: “Prima il presidente Ronzitti ci ha detto che si sarebbe informato – ha spiegato Matteo Marcenaro (Udc) – poi, dopo che il resto del centrodestra ha lasciato l’aula e noi dell’Udc siamo rimasti per non fare un processo alle intenzioni, ha affermato che in realtà aveva già avuto una comunicazione del presidente. Quindi ci aveva detto una bugia”. Nel pomeriggio, i consiglieri dell’opposizione hanno firmato una richiesta di convocazione del consiglio con all’ordine del giorno i Dico e l’hanno presentata al presidente Ronzitti. “O ci consente di parlarne prima del bilancio o non partecipiamo ai lavori” ha ribadito Marcenaro.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli