Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8963 del 23 Marzo 2007 delle ore 19:00

Albenga, problema sicurezza: controreplica della Lega al sindaco

[thumb:2276:r]Albenga. Dopo le dichiarazioni sul problema sicurezza ad Albenga del Sindaco Antonello Tabbò, arriva la controreplica della Lega Nord, che aveva lanciato la proposta delle ronde notturne per frenare l’escalation di criminalità nel cittadina ingauna. “Non è certamente opportuno fomentare inutili allarmismi costituendo ronde prive di regolamentazione rischiando di incentivare la giustizia privata. La situazione è assolutamente sotto controllo…”, queste le parole di Tabbò. Con un comunicato della segreteria provinciale, la Lega chiarisce la sua posizione anche dopo il furto notturno di materiale elettronico presso le sedi Cia e Coldiretti. “Vorrei sottolineare come le ronde di vigilanza composte da semplici cittadini siano realtà in molte cittadine da diversi anni. Addirittura alcune amministrazioni hanno finanziato dei corsi, simili a quelli che la Provincia di Genova finanzia per gli stuart degli stadi, finalizzati ad istruire con nozioni di base i cittadini che vogliono parteciparvi. Occuparsi della sicurezza della propria città penso sia un dovere civico. Naturalmente non si pretende che ci si faccia giustizia da soli ma queste “ronde” avrebbero la funzione di controllo ed, in caso di episodi come furti, quello di segnalare tempestivamente alle forze dell’ordine di competenza. Nessuno pretende di sostituirsi a loro ma, visto i ristretti organici, si cercherebbe di aiutarli. Spero che il Sindaco prenda atto della situazione ed accetti l’aiuto offerto dai cittadini magari aiutandoli ad avere una formazione di base ed a regolamentarsi per svolgere, in collaborazione con le forze dell’ordine, un servizio utile alla collettività“.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli