Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 8986 del 24 Marzo 2007 delle ore 15:00

Morto da sei ore sul regionale Savona-Torino: malore improvviso

[thumb:575:r]Savona. E’ morto nel sonno, per un malore improvviso, Ferdinando Borelli, ingegnere 85 enne di Torino, trovato morto ieri sera intorno alle 22 e 35 sul treno regionale che dal capoluogo piemontese è arrivato a Savona. Secondo quanto appreso dalla Polfer savonese, l’anziano è stato trovato da un passeggero seduto su un sedile del convoglio, che ha subito dato l’allarme. Borelli era partito proprio da Savona diretto a Torino a bordo del medesimo treno regionale e sarebbe deceduto prima di giungere a destinazione: una volta arrivato a Torino nessuno si sarebbe accorto dell’anziano deceduto, così il convoglio è ripartito alla volta di Savona, dove è stata poi accertata la morte dell’uomo. Sul posto è intervenuto anche il 118 di Savona Soccorso. Il sostituto procuratore Alberto Landolfi non ha disposto l’autopsia sul corpo dell’anziano: risultano chiare, infatti, sia la dinamica che le cause del decesso di Borelli. Inspiegabile come per così tanto tempo nessun passeggero e personale delle FS si sia accorto della morte dell’anziano.

.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli