Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9028 del 26 Marzo 2007 delle ore 14:38

L’esorcismo in un talk show al “don Bosco”

Savona. L’argomento è di quelli che si potrebbero prestare ad un’infinita serie di banalizzazioni e spettacolarizzazioni. Ma venerdì 4 maggio, alle ore 21 nel teatro “don Bosco” in via Piave a Savona, si parlerà dell’”esorcismo” senza indulgere a facili concessioni alla platea. Non a caso don Giovanni Margara, parroco di Maria Ausiliatrice, ha invitato per l’ultimo talk show della stagione due esperti: l’esorcista della diocesi di Savona-Noli don Achille Tronconi, parroco di Legino, e la dottoressa Giovannella Nasta Stropegni, psicologa e consulente del Tribunale ecclesiastico ligure.
“Lo scopo della serata – spiega don Giovanni Margara – è proprio quello di affrontare senza inutili spettacolarismi la complessa realtà dell’azione della chiesa contro il Maligno. Ci guideranno in questa riflessione un esorcista e una psicologa, aiutandoci a definire bene i confini fra le situazioni, molto rare, di reale possessione demoniaca e quelle, molto più frequenti, di patologie psichiatriche”.
Come sempre, i due ospiti saranno a disposizione del pubblico per domande e chiarimenti. “Un’altra cosa che sarà ricordata durante il talk show – conclude don Margara – è che tutti i cristiani, in quanto battezzati, sono già stati ‘esorcizzati’ e possono esorcizzare a loro volta battezzando altre persone. In questo modo si potrà ricondurre il concetto di ‘esorcismo’ alla normalità della vita di ogni cristiano, chiamato a combattere il Male nelle scelte quotidiane”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli