Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9051 del 27 Marzo 2007 delle ore 08:07

Savona, canile abusivo: fratello e sorella davanti al giudice

Savona. Nuova udienza del processo ai fratelli Ornella e Andrea Tassi, accusati di maltrattamenti di animali durante la gestione di un rifugio per cani nei pressi di un’abitazione a San Bartolomeo del Bosco, al confine con Cadibona. Il canile abusivo era stato posto sotto sequestro per motivi igienici a seguito di un’indagine effettuata dai funzionari dell’Asl e dagli agenti del Corpo Forestale, che con un apposito sopralluogo avevano scoperto una quarantina di cani ospitati dai due fratelli di origine genovese. Tutti animali raccolti per strada nel corso di una decina d’anni, “adottati” poco alla volta e ospitati in un terreno recintato. Ieri mattina a palazzo di giustizia Andrea Tassi (ex titolare di una libreria in via Luccoli, a Genova) ha reso conto sulle condizioni di vita dei randagi accuditi e sull’alimentazione loro garantita. Anche grazie alla testimonianza di un veterinario, è emerso il quadro di condizioni igieniche sufficienti, ma con qualche carenza. La prossima udienza è stata fissata per il 18 maggio.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli