Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9136 del 28 Marzo 2007 delle ore 18:38

Nel recupero di Prima Categoria il Sant’Ampelio concede il bis

[thumb:1046:r]Carcare. Si è disputato oggi pomeriggio a Bordighera, arbitrato da Ghersini di Genova, il recupero della 21° giornata del girone “A” della Prima Categoria. E la voglia dei giocatori del Sant’Ampelio di riprendersi la vittoria che era stata loro tolta dal giudice sportivo ha prevalso sulle ambizioni della Carcarese: gli arancioblu si sono imposti per 2 a 0. Entrambe la marcature portano la firma di Cascina.
La storia di questa partita verrà ricordata a lungo. Oggi è stata rigiocata dato che, quando venne disputata il 18 febbraio, si verificò un errore tecnico. In Prima Categoria non sono previsti i guardalinee ufficiali inviati dalla Federazione e il loro posto è occupato da dirigenti delle società. In quell’occasione il guardalinee del Sant’Ampelio venne allontanato dall’arbitro che, anziché permettere di sostituirlo, decise di fare a meno anche dell’assistente di sponda carcarese, continuando da solo la direzione della gara.
La Carcarese, che sul campo fu sconfitta per 3 a 1, fece ricorso e la sua richiesta venne accolta. La ripetizione, programmata per la sera di mercoledì scorso, fu nuovamente rinviata perché alcuni giocatori biancorossi denunciarono di aver ricevuto telefonate minatorie nei giorni precendenti l’incontro. Il Comitato Regionale ha così optato per il recupero infrasettimanale con orario pomeridiano.
Con questa vittoria il Sant’Ampelio risale al 4° posto, scavalcando Albisole e Veloce. Gioisce il Laigueglia che ora è a tutti gli effetti la capolista del girone:
1. Laigueglia 47
2. Carcarese 45
3. Sassello 43
4. Sant’Ampelio 41
5. Albisole 40
6. Veloce 39
7. Legino 38
8. Quiliano 37
8. Pietra Ligure 37
8. San Remo Boys 37
11. Santo Stefano 2005 36
12. Altarese 34
13. Millesimo 26
14. Taggia 2000 25
15. Alassio Auxilium 15
16. San Filippo Neri 8
La prima classificata verrà promossa direttamente in Promozione. La 2° e la 3° giocheranno i playoff secondo questo schema:
1° turno (andata e ritorno)
gara 1: 3° classificata girone “B” – 2° classificata girone “A”
gara 2: 3° classificata girone “A” – 2° classificata girone “B”
gara 3: 3° classificata girone “D” – 2° classificata girone “C”
gara 4: 3° classificata girone “C” – 2° classificata girone “D”
2° turno (sfida unica in campo neutro)
gara 5: vincente gara 1 – vincente gara 2
gara 6: vincente gara 3 – vincente gara 4
3° turno (sfida unica in campo neutro)
vincente gara 5 – vincente gara 6
perdente gara 5 – perdente gara 6
Nel caso i gironi terminassero con questa situazione di classifica gli accoppiamenti dei playoff sarebbero Praese – Carcarese, Sassello – Ligorna, Ortonovo – Pro Recco, Vecchia Chiavari – Magra Azzurri.
Il numero di squadre che verranno promosse tramite i playoff dipenderà dal numero di retrocessioni di squadre liguri dalla serie D all’Eccellenza e dall’esito degli spareggi per la promozione in D in cui sarà impegnata la 2° classificata dell’Eccellenza.
Le ultime 3 classificate retrocederanno in Seconda Categoria, a meno che il distacco tra l’11° e la 14° non sia inferiore ai 10 punti: in quel caso verranno disputati i playout con le sfide 11° contro 14° e 12° contro 13°. Al momento tra Santo Stefano e Taggia 2000 vi sono 11 punti: quindi, con questa situazione, i taggesi sarebbero retrocessi direttamente insieme ad Alassio e San Filippo.
Al termine del campionato mancano 4 giornate, questi gli incontri del girone “A” che devono ancora essere disputati:
27° giornata (domenica 1 aprile)
Taggia 2000 – Albisole
Alassio Auxilium – Carcarese
Millesimo – Laigueglia
San Remo Boys – Legino
Veloce – Quiliano
Sassello – Sant’Ampelio
Pietra Ligure – San Filippo Neri
Altarese – Santo Stefano 2005
28° giornata (domenica 15 aprile)
Albisole – Alassio Auxilium
Laigueglia – Altarese
Sant’Ampelio – Millesimo
Carcarese – Pietra Ligure
Quiliano – San Remo Boys
San Filippo Neri – Sassello
Legino – Taggia 2000
Santo Stefano 2005 – Veloce
29° giornata (domenica 22 aprile)
Pietra Ligure – Albisole
San Filippo Neri – Carcarese
Veloce – Laigueglia
Alassio Auxilium – Legino
Sassello – Millesimo
Taggia 2000 – Quiliano
Altarese – Sant’Ampelio
San Remo Boys – Santo Stefano 2005
30° giornata (domenica 29 aprile)
Quiliano – Alassio Auxilium
Millesimo – Altarese
Legino – Pietra Ligure
Albisole – San Filippo Neri
Laigueglia – San Remo Boys
Carcarese – Sassello
Santo Stefano 2005 – Taggia 2000
Sant’Ampelio – Veloce


» Christian Galfrè

14 commenti a “Nel recupero di Prima Categoria il Sant’Ampelio concede il bis”
giallo rosso ha detto..
il 28 Marzo 2007 alle 22:04

carcarese veramente ridicola. avete scomodato figc- digos-giornali per cose fantascinifiche e poi riperdete la patita, fatta ripetere per una stupidata. anche se vinceste il campionato (e se non lo vincete dovete suicidarvi per il livello che cè) siete una società ridicola. grande st.ampeglio… forza altarese

bianco blu ha detto..
il 29 Marzo 2007 alle 13:35

vorrei rispondere a quello che si firma come giallo rosso…………… proprio tu parli di vergogna……!!!!!!!…., quando ad inizio campionato ti sei trovato tre punti regalati x un ricorso assurdo..ai danni del sassello ,dopo che avevi perso sul campo di gioco complimenti…… e poi ricorda se si sono scomodate cosi tante forze dell ordine un motivo valido ci sara’ sato no..!!!!!!

BIANCOROSSO ha detto..
il 29 Marzo 2007 alle 16:23

Grazie a Dio esiste ancora gente con il cervello !!!! complimenti per la sportività a bianco blu!!!!giallo rosso immagino che partita farete contro il Laigueglia pur di non fare salire la Carcarese….vediamo se poi parlerai ancora di correttezza del campionato che sarà sicuramente di livello infimo ma ciò non toglie che la tua altarese sia 12° in classifica….in un campionato di livello infimo come pensi tu….e parli

stravecchio biancorosso ha detto..
il 29 Marzo 2007 alle 16:52

Scusa giallorosso,potresti spiegare il significato della parola”fantascinifiche” perchè noi tifosi della ridicola Carcarese non lo conosciamo.
P.S. S.ampelio si scrive senza G.

simone ha detto..
il 29 Marzo 2007 alle 17:29

L’Altarese attualmente è 12° in classifica ma non bisogna dimenticare che è reduce da una retrocessione dopo aver brillantemente militato per svariati anni in promozione.
Comunque Forza laigueglia ed un caro saluto a mister Pelaia del S. Ampelio
Simone

Alessandro Chirivì ha detto..
il 29 Marzo 2007 alle 18:19

Ancora complimenti a mister Buttu e presidente Torregrossa!
La vetta della classifica è stramertitata, ancora un piccolo sforzo e la promozione sarà cosa fatta.

Alessandro Chirivì
Presidente Polisportiva Baia del Sole

BIANCOROSSO ha detto..
il 29 Marzo 2007 alle 19:00

aver brillantemente militato per svariati anni in promozione???????!!!!….ma di che sport parli….a simo’…ma va….

pinna biancorossa ha detto..
il 29 Marzo 2007 alle 19:08

Caro Simone tanto brillantemente non mi sembra che la tua altarese abbia militato in Promozione,visto dove vi trovate adesso!!!
Giallo Rosso credo che prima di scrivere certe cose tu ti debba informare dei fatti,perchè credo che per niente non si sarebbero mossi tutti quelli che tu dici.
Forza CARCARE SEMPRE

simone ha detto..
il 30 Marzo 2007 alle 09:10

A parte il fatto che non tifo altarese ma almeno loro di recente in promozione vi hanno militato, Voi tutti gli anni spendete cifre faraoniche per salire e tutti gli anni rimanete al palo….
Mi sembra che la Vostra ultima apparizione in promozione risalga ancora al secolo scorso….

sportivo ha detto..
il 30 Marzo 2007 alle 13:57

volevo solo dire una cosa “cattivella” ma purtroppo vera:
altarese laigueglia e sant’ampelio 3 società rispettabili ma che giocano su campi, inguardabili!!!!
quello che si può giocare (e guardare) li è uno pseudo-calcio.
come fare ciclismo sulla sabbbia, come giocare a tennis in un garage.
Non me ne vogliate ma è vero.
In bocca al lupo a tutti!

Alessandro Chirivì ha detto..
il 30 Marzo 2007 alle 15:10

Hai ragione caro sportivo, la situazione degli impianti sportivi in Liguria è critica, e dalla bassa qualità dei fondi su cui si disputano le partite sono sempre le squadre più tecniche a venire penalizzate.

E’ necessario che gli enti preposti (Regione, Comuni, CONI…) si facciano carico del problema, coinvolgendo maggiormente le realtà sociali ed imprenditoriali esistenti sul territorio cercando di dare una risposta seria al problema degli impianti sportivi.

Sono stato recentemente in Lombardia in un centro sportivo con campo principale a 11 con tribune, un altro campo a 11, uno a 9, uno a 7 e due a 5. Tutti in erba sintetica.
In quell’impianto si allenava una società con 200 atleti dai pulcini alla prima squadra, non il Milan o l’Inter…e non parlo di un comune grande, parlo di un comune con 6mila abitanti…

L’amministrazione comunale ha messo attorno ad un tavolo la società sportiva, gli imprenditori e le categorie economiche ed ha trovato la quadra a costo zero per il Comune con una convenzione tra la società che gestiva la struttura e gli imprenditori che ne percepivano parte dei frutti.
Questo è saper amministrare… basta avere la volontà politica!

Cordialmente.

Avv. Alessandro Chirivì
Presidente Polisportiva Baia del Sole – Alassio

tifoso ha detto..
il 30 Marzo 2007 alle 17:59

Il campo di altare in confronto a quello di laigueglia e di s. antampelio e quasi da professionisti….

sportivo ha detto..
il 31 Marzo 2007 alle 20:08

a onor del vero li avevo messi in ordine.. di proposito.. si ammetto, altare è quasi decente. vero.
peccato che in promozione vi sia toccato girare tra i campi del savonese.
ma il problema campi resta.
perchè solo a genova ha attecchito il sintetico? eppure i genovesi sono ben conosciuti per essere scialacquatori.. e quindi se l’han fatto voleva dire che conviene!! (E le partite sono decenti..)

bianco blu ha detto..
il 1 Aprile 2007 alle 01:23

egregio signor SIMONE o cosi come ti fai chiamare …….. solo oggi ho appreso che non sei tifiso dell altere…… ma allora di che parrocchia sei? ……… cmq ti voglio ricordare ……. visto che tu ricordi sempre tutto che se non ci fosse stata una signora squadra della valle bormida che tuttora milita in promozione l altarese sarebbe gia qualche anno che sarebbe in questa categoria quindi fai silenzio grazie o x lo meno non scrivere piu’ eresie grazie ed in bocca al lapo a tutti

CERCAarticoli