Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9144 del 29 Marzo 2007 delle ore 08:01

Laigueglia, Laureri contesta il Puc: “Minestrone di interessi”

Laigueglia. Piovono le critiche dell’opposizione sul Puc di Laigueglia. In prima linea, ad attaccare lo strumento edificatorio, Franco Laureri, consigliere della Margherita. Laureri ha definito il piano urbanistico comunale un “minestrone di interessi causato dal prezzo folle degli appartamenti, che ha raggiunto i quindicimila euro al metro quadrato” ed ha trasmesso al sindaco una serie di osservazioni per la tutela delle zone verdi precollinari, da valorizzare a fini turistici e ambientali. Sottolineando, fra l’altro, il calo demografico laiguegliese, con la perdita del 20% degli abitanti negli ultimi sei anni, che renderebbe ingiustificati gli interventi edilizi in collina. Tra le proposte avanzate da Laureri anche la creazione di un punto nautico attrezzato nella zona a ponente della passeggiata e di un centro per la balneoterapia nell’area San Sebastiano.


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli