Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9129 del 29 Marzo 2007 delle ore 08:00

Regione, 2 milioni e 200 mila euro per il risparmio energetico

Regione. La Regione stanzia 2 milioni e 200 mila euro per la realizzazione di interventi finalizzati al risparmio energetico ed all’utilizzo delle fonti rinnovabili per l’autoproduzione di energia elettrica, di energia termica o di produzione combinata di energia elettrica e calore. I contributi, da erogarsi tramite bando pubblico, sono rivolti ad aziende sia pubbliche che private operanti nel settore produttivo. I finanziamenti verranno gestiti da FILSE. “Promuovere il risparmio energetico e la diffusione delle fonti rinnovabili significa contribuire concretamente alla riduzione delle emissioni che provocano il riscaldamento globale ed i conseguenti cambiamenti climatici” spiega Franco Zunino, assessore all’ambiente della Regione Liguria. Il bando verrà pubblicato sul bollettino ufficiale regionale del 4 aprile e sarà disponibile a partire dal 5 aprile sul sito internet della Regione. Gli impianti da realizzare dovranno favorire il risparmio energetico oppure consentire la produzione di energia elettrica o termica destinata all’autoconsumo, ovvero alla copertura del fabbisogno energetico delle aziende. L’energia elettrica dovrà essere prodotta con fonti rinnovabili come l’eolico, l’idroelettrico o il fotovoltaico, quella termica con combustibili alternativi a quelli fossili. Potranno infine essere finanziati gli impianti che attuano la produzione combinata (co-generazione) di energia elettrica e calore.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli