Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9398 del 05 Aprile 2007 delle ore 11:00

Solidarietà, missione “Yirol”: in partenza la delegazione di Toirano

[thumb:2680:r]Toirano. Partirà il 13 aprile la delegazione del Comune di Toirano per la missione di solidarietà “Yirol”, località nel sud del Sudan. Il sindaco di Toirano Silvano Tabò e l’assessore Mirco Infantino si recheranno nella provincia di Rumbek per il progetto pluriennale di assistenza e gemellaggio con la comunità locale, anche per verificare da vicino come sono stati spesi i fondi raccolti da comuni, associazioni ed enti impegnati nel sostegno ai bambini di una regione flagellata ancora dai postumi di una guerra civile. La Comunità di Toirano si è impegnata a sostenere le spese per la costituzione della missione nel sud Sudan, nata nel 1999, coinvolgendo tutte le organizzazioni di volontariato del Comune. Ad accompgnare la delegazione di Toirano anche due assessori del comune di Gussago, in Provincia di Brescia, uniti nel progetto di assistenza. Previsto un incontro anche con il vescovo della diocesi di Rumbek Mons. Mazzolari. L’associazione “Cesar” ha gestito in questi anni i contributi erogati per la missione, con la realizzazione di una scuola, degli alloggi per suore e missionari e un ambulatorio infermieristico. La missione, ribattezzata, “Yirol”, sta garantendo un’istruzione ad oltre 300 bambini. “Importante è la crescita del rapporto di gemellaggio e solidarietà con la missione Yirol – ha sottolineato il sindaco di Toirano Silvano Tabò -, è un progetto unico in Italia nel quale abbiamo coinvolto anche le scuole elementari, bambini che hanno potuto vedere e capire anche con i nostri reportage le condizioni di vita dei loro coetanei sudanesi, incontri che hanno riguardato diverse scuole della Provincia di Savona”.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli