Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9451 del 06 Aprile 2007 delle ore 18:15

Alassio, i risultati dell’operazione Albatros della Guardia Costiera

[thumb:134:r]Alassio. In occasione della festività pasquali, la Guardia Costiera di Alassio comunica i dati relativi all’operazione “Albatros” voluta, a livello nazionale, dal comando generale delle Capitanerie di porto e coordinata a livello periferico dalla Direzione Marittima di Genova, che ha visto impegnati, di notte e di giorno, tutte le Capitanerie di porto della Liguria, con ben 255 militari, 11 tra motovedette e mezzi nautici minori, 1 elicottero e 64 unità terrestri. I controlli e le verifiche, svolti nell’ambito del Circondario Marittimo di Alassio, da Andora a Loano, hanno interessato l’intera filiera della pesca (piccola e grande distribuzione, tutela del novellame, igiene delle condizioni di vendita delle specie), il demanio marittimo, i porti turistici, la sicurezza della navigazione e la tutela dell’ambiente. Nel corso dell’operazione sono stati impiegati dal Circomare di Alassio 15 nuclei di militari a terra e le unità nautiche dipendenti, che hanno prodotto trenta controlli in mare per un totale di 46 miglia percorse. Sono state elevate due notizie di reato per occupazione arbitraria del demanio marittimo e due verbali in materia di pesca per inosservanza di norme in materia di etichettature e di conservazione delle specie ittiche (da 600 a 3000 euro).


» Felix Lammardo

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli