Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9549 del 11 Aprile 2007 delle ore 15:00

Elezioni, Altare: Flavio Genta presenta “Alternativa Concreta”

[thumb:2768:r:t=Flavio Genta]Altare. Flavio Genta, candidato sindaco di Altare in vista delle elezioni comunali del 27-28 maggio prossimo, scioglie ogni riserbo e presenta ufficialmente la sua lista “Alternativa Concreta”, lanciando la sfida elettorale al candidato sindaco uscente Olga Beltrame. Soddisfazione, sicurezza e tutela del cittadino, gestione del programma per reali priorità del paese individuando gli obiettivi concreti su cui concentrare le disponibilità esistenti senza sprechi e dispersioni di risorse, infine una consultazione continua degli abitanti: sono le linee guida del programma amministrativo.
Ecco la rosa di candidati di “Alternativa Concreta” alla carica di consiglieri comunali: Idalda Brondi, Linda Siri, Giancarlo Castiglia, Benedetto Barbara, Stefania Marini, Elisa Maggi, Luca Panelli, Lorenzo Toscani, Alessandra Pansera, Marino Umidio, Sergio Pozzi Conto, Jessica Verdino. Il candidato sindaco Flavio Genta spiega così le ragioni della sua scesa in campo nel corsa a primo cittadino di Altare: “..perché confrontandoci ogni giorno tra noi concittadini e con la nostra realtà, il pensiero comune e condiviso è che i buoni risultati siano misurabili solo attraverso la soddisfazione dei bisogni e delle attese del cittadino stesso, e questo oggi ad Altare non è! Nasce pertanto spontanea la volontà di coinvolgere la popolazione in maniera più attiva nella creazione di programmi concreti e nella valutazione sistematica dei risultati e non solo in proclami ad effetto ad ogni scadenza elettorale, non sempre realizzati o realizzabili. Il modello di amministrazione che desideriamo proporre, alternativo all’attuale, si basa principalmente sulla cultura del risultato, secondo criteri non burocratici, ma di efficienza ed efficacia, una maggiore imparzialità e trasparenza, senza condizionamenti derivanti troppo spesso dalle logiche dei partiti, assumendoci le responsabilità dei risultati che si andranno o meno a conseguire. Siamo tutti consapevoli che l’evidente e necessario percorso di crescita e di modernizzazione da avviare nel nostro paese, perché è questa la sola strada da intraprendere, non sarà semplicissimo ma dovrà avere un punto fermo: mettere le persone e la loro qualità della vita al primo posto, e questo vorremmo finalmente condividerlo con tutti gli Altaresi!”.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli