Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9741 del 17 Aprile 2007 delle ore 10:11

Loano, quinta edizione della Festa della Natura

[thumb:240:r]Loano. Quinta edizione della “Festa della Natura” a Loano in programma giovedì 19 e venerdì 20 aprile, iniziativa promossa dall’Assessorato all’Ambiente e al Verde Pubblico e dall’Assessorato alla Scuola del Comune di Loano in collaborazione con la Direzione Didattica. La festa della Natura si inserisce nell’attività di educazione ambientale e vede gli alunni della scuola elementare e materna di Loano soggetti attivi di un progetto pluriennale di riqualificazione urbana che passa attraverso la creazione di un’area verde. Cinque anni fa è stata individuata dai tecnici del Comune di Loano un’area che richiedeva un intervento di riqualificazione. L’idea di migliorare lo spazio cittadino con un’area verde è stata condivisa dalle insegnati e dagli alunni delle scuole loanesi che sono diventati protagonisti dell’iniziativa. Ogni anno, in occasione della Festa della Natura, l’area oggetto dell’intervento si arricchisce di uno spazio verde con alberi e piante che gli alunni delle classi quarte delle scuole elementari insieme ai giardinieri mettono in dimora. “Coinvolgere i bambini in questo progetto – afferma l’Assessore all’Ambiente Luigi Pignocca – ha l’obiettivo di favorire un forte attaccamento nei confronti del bene collettivo e costituisce un modo concreto per avvicinare i cittadini più giovani alla natura e alla sua salvaguardia”.
Le giornate della Natura prenderanno il via giovedì 19 aprile con la consegna a tutti i bambini della Scuola dell’Infanzia dell’ “Albero, amico mio”, un piccolo alberello d’ulivo che i bambini dovranno curare e far crescere. Agli alunni della scuola elementare sarà invece regalato il libro “La vita spericolata di Dorino…alla scoperta del mare di Loano”, racconto scritto dalla giornalista loanese Clelia Pirazzini, una vera esperta dei fondali marini. Protagonista del racconto è il cefalo “macchia d’oro” Dorino, che guiderà i bambini alla scoperta delle tante creature marine con cui trascorre divertenti giornate. Tutti i protagonisti della fiaba sono animali presenti nel mar Ligure ed assidui frequentatori dei fondali marini loanesi. Leggendo la fiaba di Dorino, i bambini impareranno a conoscere gli abitanti del mare nel loro habitat più congeniale e il loro comportamento.
Venerdì 20 aprile, gli alunni delle classi quarte saranno impegnati con i giardinieri del Comune nella messa in dimora degli alberi che andranno ad ampliare l’area verde del Punto Eco.
 


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli