Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9868 del 20 Aprile 2007 delle ore 13:04

Il piatto blu di Albenga a Roma per la Settimana della Cultura

Albenga. Soddisfazione da parte del Sindaco di Albenga Antonello Tabbò per l’opportunità concessa dal Museo Nazionale Romano di esporre prestigioso Palazzo Altemps, il Piatto Blu di Albenga: “con onore e soddisfazione affiderò temporaneamente un prezioso gioiello rappresentativo di Albenga alla  Capitale: il Piatto Blu, reperto unico al mondo, di inestimabile bellezza, rinvenuto nella necropoli di Albingaunum, sarà ospitato al Museo Nazionale Romano sito in  Palazzo Altemps. Considerando il Piatto Blu il vessillo culturale di Albenga, non potevo immaginare né sperare una sua migliore collocazione in attesa dell’apertura del nostro Museo dei Vetri. Infatti, il grande piatto intagliato in vetro blu, dopo il  trionfale ritorno in patria e caricato di ancor maggior prestigio, troverà collocazione nelle sale espositive del seicentesco rinnovato Palazzo Oddo che, insieme alla  nuova biblioteca con il fondo antico, al rinato Auditorium nell’ex collegiata San Carlo già divenuto polo culturale ed artistico, diventerà volano e logica estensione di un sistema comprensoriale, territoriale e culturale. Sono onorato e ringrazio di cuore la Soprintendenza Archeologica della Liguria, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e coloro che hanno fortemente voluto e reso possibile che  Piatto Blu di Albenga trovasse posto in una cornice ideale  per il patrimonio archeologico nazionale”.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli