Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9900 del 21 Aprile 2007 delle ore 12:30

Savona, spaccio di cocaina: i nomi degli arrestati

[thumb:89:r]Savona. Valerio Bracco, 37 anni, savonese, socio di un bar a Varigotti, Silvano Brunorio, 51 anni, titolare dello stabilimento balneare Ondina di Albenga, Massimiliano Prina, 38 anni, residente a Bergeggi e dipendente comunale ad Albisola Superiore, Fabrizio Toselli, 38 anni, macellaio del supermercato di Pietra Ligure “Basko” e Piergiorgio Tormena, 34 anni, residente a Savona, cameriere in un ristorante a Millesimo, oltre a Ermin Bakillari, 38 anni, albanese, già in carcere per spaccio di droga: sono i nomi dei sei arrestati nell’operazione antidroga della squadra mobile della Questura di Savona ribattezzata “Stack Wood”, che ha sgominato un ingente traffico di cocaina in Provincia di Savona. A capo dell’attività di spaccio Ermin Bakillari, che riforniva di cocaina gli altri cinque, tutti insospettabili lavoratori e professionisti, i quali a loro volta la smerciavano nelle rispettive località di residenza o lavoro. Almeno una cinquantina il giro di acquirenti fissi scoperto dalla squadra mobile, da ponente a levante e nell’entroterra savonese; secondo quanto appreso dagli investigatori, gli arrestati si conoscevano solo indirettamente, facendo tutti capo al fornitore principale, proprio Ermin Bakillari. L’indagine è stata coordinata dal sostituto procuratore della Repubblica di Savona Giovanni Battista Ferro. Le ordinanze di custodia cautelare sono state emesse dal GIP del Tribunale di Savona Giovanni Zerilli. Tutti gli arrestati, tranne Ermin Bakillari già in carcere, sono ora agli arresti domiciliari.


» Federico De Rossi

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli