Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9963 del 23 Aprile 2007 delle ore 15:42

Savona: il Priamar diventa Ateliers d’Artista

Savona. Grazie a 13 artisti savonesi ed albisolesi il Priamar diventerà sede per tre giorni degli Ateliers d’Artista, evento inserito all’interno del Festival Internazionale della Maiolica, condiviso ed organizzato insieme ai Comuni di Albissola Marina, Albisola Superiore, Genova, con il sostegno tra gli altri di Regione Liguria, Provincia di Savona, Camera di Commercio di Savona. I tredici artisti sono Alberto Viola, Marco Tortarolo, Luigi Canepa, Giorgio Venturimo, Gianni Bacino, Secondo Chiappella, Carla Rossi, Delia Zucchi, Lisa Boer, Enrica Noceto, Gianni Piccazzo, Renata Minuto, Luciana Bertorelli.  Gli ateliers, a cura di R.Giannotti, verranno inaugurati martedì 24 aprile alle ore 16,30 alla presenza dell’assessore alla Cultura Ferdinando Molteni e dell’Assessore Franco Aglietto; dopo una breve cerimonia di apertura alle ore 17 ci sarà il concerto dei Liguriani, sulla spianata prospiciente il Palazzo della Sibilla, seguito da un rinfresco curato dal Ristorante La Sibilla. Gli ateliers proseguiranno il 25 e 26 aprile con orario dalle ore 10 alle ore 18. Gli artisti lavoreranno come se fossero nel loro proprio studio, dando il proprio contributo a rendere sempre più viva l’antica fortezza del Priamar. L’Assessore Molteni così esprime il pensiero sull’iniziativa: “Sono particolarmente felice che tredici importanti artisti abbiano accettato di partecipare “dal vivo” al Festival Internazionale della Maiolica. Si tratta di un riconoscimento significativo alla manifestazione che vuole riportare a contatto con il pubblico l’arte, meravigliosa e preziosa, della ceramica. I tredici del Priamàr hanno deciso di condividere i loro segreti con il pubblico. Per questo dobbiamo loro un ringraziamento non formale”. Dal Canto suo l’Assessore Aglietto ha affermato che “Il Festival Internazionale della Maiolica rappresenta un momento di grande importanza legato ad una tradizione, quella della ceramica ligure, che affonda le radici nel medioevo e che può rappresentare per il futuro un elemento di forte attrazione turistica legata alle identità del nostro territorio. La collaborazione con gli altri enti territoriali, in un evento che coinvolge il Comune di Genova, di Albissola Marina e di Albisola Superiore, è inoltre la testimonianza di come sia sempre più indispensabile promuovere il territorio condividendo programmi e strategie comuni, in particolare su un tema così importante come quello della maiolica”.


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli