Tutte le notizie di: | archivio
Articolo n° 9986 del 24 Aprile 2007 delle ore 10:13

“Carcare e Garibaldi”: iniziative per il bicentenario della nascita dell’Eroe dei Due Mondi

Carcare. Prendono il titolo di “Carcare e Garibaldi” le manifestazioni organizzate dal Comune di Carcare per celebrare il bicentenario della nascita nell’Eroe dei Due Mondi (1807-2007). Il calendario delle iniziative è il seguente: sabato 28 aprile, ore 10:45, presso l’aula magna del Liceo Calasanzio, presentazione di “Con Garibaldi alle porte di Roma” di Anton Giulio Barrili – Edizioni Gammarò, nuova edizione presentata dal professor Francesco De Nicola, docente di Letteratura Italiana Contemporanea dell’Università di Genova. Moderatore: Prof. Giannino Balbis, con interventi del Prof. Fulvio Bianchi, preside del Liceo “San Giuseppe Calasanzio”, con gli studenti del Liceo.
Il legame tra Carcare e Garibaldi è rappresentato essenzialmente dalla figura del Barrili. “Tra le 13.800 lettere del carteggio Barrili – spiega Maria Teresa Gostoni, assessore alla cultura – figurano anche alcune lettere di Garibaldi, che testimoniano di un legame molto forte di amicizia, stima, solidarietà. Legame confermato anche da alcuni episodi: Barrili segue Garibaldi in Trentino nel 1866 e nella campagna contro lo Stato Pontificio nel 1867, sfida a duello il capitano Compilanzi che aveva criticato un suo articolo esprimente lo sdegno per le fucilazioni e le torture inflitte ai garibaldini fatti prigionieri in Aspromonte, mette “Il Movimento”, quotidiano da lui diretto, a disposizione di Garibaldi per proclami e lettere, nel 1882 all’Università di Genova tiene un elogio funebre in onore di Garibaldi”.

 


» Redazione

I commenti sono disabilitati.

CERCAarticoli